Concorso fotografico

/
1 minuto di lettura

La Città di Avigliana in collaborazione con il Parco dei laghi di Avigliana, promuove un concorso fotografico dal titolo “Un territorio da vivere – Avigliana, il suo Parco e la Collina Morenica” 

Foto Valentina Mangini
Foto Valentina Mangini

Il concorso prevede la possibilità di partecipare con tre fotografie che siano scattate esclusivamente sul territorio aviglianese, nelle zone del Parco naturale e della Collina morenica, senza arrecare danni a fauna (no specie alloctone) e flora.

Le tre fotografie inedite devono essere consegnate alla giuria entro il 10settembre 2020 (tramite formato elettronico e invio all’e-mail dell’ufficio ambiente) e i vincitori saranno ufficializzati dal 20/9/20. I primi tre classificati, vedranno le proprie fotografie proiettate sul maxi schermo del comando dei vigili e otterranno un buono per due persone, valido fino al 31 dicembre 2021, per un’escursione guidata di una giornata, in data da concordare, accompagnati da guardiaparco o accompagnatore naturalistico, nel territorio delle Aree protette delle Alpi Cozie.

La premiazione pubblica dei vincitori avverrà durante il Festival della Sostenibilità organizzato dal Comune a fine settembre. Per ulteriori informazioni consultare il regolamento dettagliato.

«Tantissimi nostri concittadini (e non solo) – dichiara l’assessora all’Ambiente Fiorenza Arisio – scattano fotografie molto belle della natura che ci circonda, per cui ci è sembrato interessante poter dare loro anche un premio. Focalizzare l’attenzione sulle bellezze naturali da cui siamo circondati può essere non solo uno stimolo per altri ad apprezzare di più la natura e imparare a rispettarla, ma può essere anche un buon metodo di promozione turistica del nostro territorio e in quindi con questo concorso abbiamo deciso di incentivarlo».

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Manutenzione strade bianche, rii e bealere

Prossimo articolo

Passione archeologia con Ara

Ultime notizie di Ambiente

Pfas e acqua potabile

Un rapporto di Greenpeace denuncia un possibile inquinamento da composti poli e perfluoroalchilici. Smat rassicura: acque