Musica: weekend di saggi al Goitre

/
2 minuti di lettura

Saggi di fine anno al Centro Goitre: oltre ottanta allievi sul palco dell’auditorium Bertotto dal 10 al 12 maggio

Avigliana, 9 maggio 2024 – Fine settimana di saggi di fine anno al Centro Goitre, l’associazione aviglianese che da quarant’anni è attiva nel mondo dell’educazione musicale per bambini e ragazzi. Venerdi 10, sabato 11 e domenica 12 Maggio si esibiranno sul palco dell’auditorium Daniele Bertotto gli allievi del Centro Goitre guidati dal team di docenti. In totale sono previste quattro esibizioni suddivise per età e livello per un totale di oltre ottanta allievi e allieve. Sul palco si alterneranno gli allievi dei laboratori collettivi: dai più piccoli dei laboratori, dai 6 agli 8 anni, fino ai laboratori di musica d’insieme e di teoria degli allievi delle superiori e gli allievi di strumento.
Ogni laboratorio ha lavorato durante tutto l’anno a diverse attività e durante i saggi verrà mostrata una selezione di queste proposte: brani cantati, brani suonati con strumentario a percussione, bodypercussion con repertori vari e coinvolgenti e alcune divertenti sorprese che mescolano musica e teatro.

Gli strumentisti, dagli otto anni fino alle scuole superiori, si esibiranno in duo, trio e in piccolo ensemble. con livelli anche molto alti. Ci sarà spazio anche per l’ensemble vocale giovanile, che quest’anno si arricchisce della presenza di quattro voci maschili, eseguirà brani corali conosciuti mentre l’ensemble femminile porterà sul palco brani di altissimo livello tecnico. Sempre nel mese di maggio saranno organizzate poi lezioni aperte con gli allievi più piccoli e gli strumentisti ai primi anni di attività.

«I saggi di fine anno – spiega Lorella Perugia, presidente del Centro Goitre e docente dei laboratori – sono un’occasione per comprendere il percorso musicale che affrontiamo con i bambini attraverso una didattica, che si fonda principalmente sulla musica d’insieme e la voce intonata del bambino e che consente oltre all’acquisizione di competenze musicali anche lo sviluppo di competenze trasversali indispensabili per la crescita del bambino. Il livello strumentale e musicale degli allievi è estremamente curato, anche nei primissimi anni. La collaborazione tra i nostri insegnanti ci consente di avere un repertorio ricco, fresco e stimolante e di progettare uno spettacolo che grazie all’alternanza degli strumentisti, dei piccoli ensemble, dei gruppi corali e delle attività collettive dei laboratori tiene sempre viva l’attenzione del pubblico».

L’associazione aviglianese taglia un traguardo importante quest’anno spegnendo quaranta candeline. Era infatti il 1984 quando a Sommariva del Bosco nasceva l’associazione con lo scopo di proseguire, sviluppare e diffondere l’opera didattica e pedagogica del maestro Roberto Goitre scomparso prematuramente qualche anno prima. Nel 1998 viene inaugurata la sede aviglianese che a partire dal 2010 diventa cuore pulsante di tutte le attività dell’associazione: dai corsi di educazione musicale in orario extrascolastico ai laboratori di educazione musicale in numerose scuole dell’infanzia e primarie, dalla formazione per docenti ed operatori musicali alle attività corali per giovani e adulti.

Le attività del Centro Goitre per bambini e ragazzi proseguiranno anche durante l’estate con il corso nazionale di formazione rivolto a docenti ed operatori musicali “Insegnare musica ai bambini – Il Sistema Goitre” e con il centro estivo musicale “Suonamondo” che si terrà nelle settimane dal 15 al 19 luglio, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17. Le attività proposte dai docenti del Centro Goitre, esperti in didattica musicale, includeranno canti e giochi musicali, ascolti e letture animate, attività strumentali e corali e costruzione di semplici strumenti musicali.
Il campo estivo è aperto a tutti i bambini e ragazzi da 6 a 12 anni, anche ai non soci, ed è un’occasione per conoscere più da vicino la didattica del Centro Goitre.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Poste italiane: ad Avigliana arriva “Spazi per l’Italia”

Prossimo articolo

Spes4teen: giovani e salute mentale

Ultime notizie di Cultura

Cinema d’estate

Cinesisters organizzano quattro serate con spettacolo unico alle 21,15 presso il cinema Eugenio Fassino: biglietteria dalle