Il silenzio del bianco

/
1 minuto di lettura

Nuova mostra collettiva di pittura, scultura e ceramica da sabato 18 maggio a domenica 23 giugno 2024 alla galleria “Arte per voi” di piazza Conte Rosso 3

Il bianco ci colpisce come un grande silenzio che ci sembra assoluto.

Wassily Kandinsky

Avigliana, 10 maggio 2024 – Spesso il bianco è considerato un non-colore, soprattutto dagli Impressionisti che non vedono “nessun bianco in natura”, è quasi il simbolo di un mondo in cui tutti i colori, come principi e sostanze fisiche, sono scomparsi.
Il mondo del bianco è un luogo di immenso silenzio che, tradotto in immagine fisica, ci appare invalicabile, indistruttibile, infinito.
Se osserviamo la natura e soprattutto una nevicata, ci accorgiamo che inevitabilmente ed in modo assolutamente inconsapevole, ci rendiamo conto di essere stati invasi da uno stato di grazia e serenità. Come mai? I bianchi fiocchi di neve scesi dal cielo si posano delicatamente sul suolo stimolando le emozioni umane e anche quelle degli animali, ed ispirano il senso di meraviglia innato in ognuno di noi. Non solo, questo fenomeno innesca un processo cognitivo che rievoca emozioni e ricordi dell’infanzia, facendoci sentire felici, mentre i substrati più profondi di noi stessi estraggono dal passato l’innocenza dell’incanto che si vive da bambini. La neve è inoltre associata al gioco e all’aspetto più ludico della vita. Ci riconcilia con la natura e spesso trasmette la quasi genetica impressione di appartenere ad un eco-sistema, mentre siamo stupiti dalla bellezza di un candore di un paesaggio imbiancato; questo anche grazie alla sua proprietà fisica di attutire e assorbire i suoni. Per questo il bianco ci colpisce come un grande silenzio che ci sembra assoluto. Il bianco è la giovinezza del nulla, o meglio un nulla prima dell’origine, prima della nascita. Forse la terra risuonava così, nel tempo bianco dell’era glaciale.

Donatella Avanzo
archeologa e storica dell’arte

Nel bianco
Titolo mostra: Nel bianco

Luogo: Galleria “Arte per Voi”
Piazza Conte Rosso, 3 – 10051 Avigliana (To)

Artisti: Franca Baralis, Tiziana Berrola, Ines Daniela Bertolino, Cetty Boniello, Ivo Bonino, Nadia Brunori, Enrica Campi, Rosetta Chiaberge, Alfredo Ciocca, Luisella Cottino, Mara Cozzolino, Giuliana Cusino, Piero Della Betta, Francesco Di Martino, Sonia Girotto, Lella Grasso, Pippo Leocata, Mahtab Fereshte Moosavi, Nicoletta Nava, Vinicio Perugia, Sokona Souare, Valeria Tomasi, Mara Tonso, Anna Tosi, Nino Ventura, Massimo Voghera, Serena Zanardo.

Tipologia opere: Pitture, sculture, ceramiche, acquerelli, installazioni

Organizzazione: Associazione culturale “Arte per Voi” – Avigliana (To)

Collaborazione di: Donatella Avanzo

Patrocinio: Regione Piemonte, Città di Avigliana

Apertura: sabato 18 maggio 2024 ore 16:00

Durata: da sabato 18 maggio a domenica 23 giugno 2024

Orario di apertura: sabato e domenica dalle 15,30 alle 19,30

Catalogo: In mostra

A cura di: Luigi Castagna e-mail: lcastagna@artepervoi.it e Giuliana Cusino e-mail: giuli@ilrakueio.it

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Spes4teen: giovani e salute mentale

Prossimo articolo

Festa del gelato, 2a edizione

Ultime notizie di Cultura