Rifiuti, una settimana per ridurli

1 minuto di lettura

Dal 19 al 27 novembre si celebra la Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, le iniziative dell’assessorato all’Ambiente 

Quest’anno ad Avigliana, la Serr ha come focus i rifiuti tessili, tra i più problematici da smaltire e che oggi rappresentano una significativa fonte di inquinamento. Nella settimana che va dal 19 al 27 novembre 2022 ci sarà un’apertura straordinaria di AviglianaRiusa il mercoledì pomeriggio dalle 14,30 alle 17,30 (in aggiunta all’apertura del sabato mattina), dove i cittadini potranno portare oggetti che non utilizzano più e prendere gratuitamente oggetti, vestiti e mobilia. Inoltre, giovedì mattina, tra le 8,30 e le 12,30, Acsel ha organizzato una raccolta straordinaria di abiti usati al mercato, presso il parcheggio del parco Alveare verde.

Infine, venerdì sera alle 21 all’auditorium Daniele Bertotto si svolgerà una serata informativa sui rifiuti con il professor Vittorio Martone, docente del dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università degli Studi di Torino e con interventi degli Ecovolontari. Un momento di restituzione alla cittadinanza dell’indagine sui rifiuti condotta con questionari ed interviste da parte di studenti dell’Università. Sarà inoltre un’occasione di confronto per capire insieme quali siano le principali problematiche della raccolta rifiuti ed elaborare soluzioni e strategie condivise, nonché per conoscere i progetti di riuso e antispreco alimentare in corso sul territorio: Avigliana Riusa e Resto… Mangia!.

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti
A livello europeo la Serr consiste in una elaborata campagna di comunicazione ambientale che intende realizzare iniziative per una maggiore consapevolezza tra i cittadini sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti e sulla necessità di ridurli drasticamente. L’accento è quindi sulla prevenzione e ogni azione della Settimana mostra come ciascun individuo, ciascun ente pubblico, associazione, impresa o istituzione scolastica possano in modo creativo, contribuire a ridurre i rifiuti in prima persona e a comunicare questo messaggio d’azione agli altri.

La Settimana europea per la riduzione dei rifiuti nasce all’interno del programma Life+ della Commissione europea, con l’obiettivo primario di sensibilizzare le istituzioni, i consumatori e tutti gli altri stakeholder circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione europea, che gli Stati membri devono perseguire.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Adolescenti soli, solo adolescenti

Prossimo articolo

Racchettiamo il Parkinson

Ultime notizie di Comune

Come difendersi dalle truffe

Si svolgerà venerdì 16 dicembre alle 17,30 all’auditorium Daniele Bertotto l’incontro sulla prevenzione delle truffe con

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: