Simone Corradi, Valentina Russo e Marco Topazio
Simone Corradi, Valentina Russo e Marco Topazio

Pattinaggio artistico: Avigliana alla Coppa del mondo

1 minuto di lettura

Due giovani talenti del territorio insieme alla loro allenatrice hanno appena partecipato alla Coppa del mondo di Pattinaggio artistico a rotelle che si è tenuta a Opicina in provincia di Trieste 

Simone Corradi, Valentina Russo e Marco Topazio
Simone Corradi, Valentina Russo e Marco Topazio

Avigliana, 27 maggio 2024 – Vestendo la maglia della Nazionale due giovani eccellenze sportive del nostro territorio hanno partecipato alla Coppa del mondo di pattinaggio artistico a rotelle, specialità singolo maschile, a Opicina in provincia di Trieste: Marco Topazio di Avigliana, classe 2002 e Simone Corradi di Sangano, classe 2006. Le Artistic international series si sono svolte dal 19 al 26 maggio 2024 e gli atleti sono rientrati a casa questa mattina: «Pattino da quando ho 8 anni – racconta Marco Topazio che è laureando in Scienze motorie – e preparare questa gara, come tutte le competizioni importanti, è stato molto difficile a livello mentale e fisico. Per me è fondamentale l’obiettivo finale e la sua riuscita, e credo di aver dato il massimo che potevo dare in quel momento». Marco Topazio si è qualificato al quinto posto e parteciperà alle selezioni della Serie A per la nazionale a Ponte di legno nel mese di giugno. Il 2024 è infatti un anno speciale per il Pattinaggio artistico a rotelle perché a Rimini ci sarà il mondiale in Italia e Marco rientra tra i favoriti a partecipare.

Simone Corradi e Marco Topazio

Alla Coppa del mondo hanno partecipato oltre 500 atleti provenienti da tutto il mondo. «La nazione più tosta – spiega Valentina Russo, aviglianese, direttore tecnico della squadra, allenatrice referente per il Piemonte della nazionale italiana della federazione Fisr – è la Spagna con cui stiamo tenendo testa a livello mondiale, ma stanno avanzando moltissimo il Giappone, Cina Taipei. La categoria senior è composta dagli atleti più grandi ed è la categoria più seguita». L’altra stella nascente è Simone Corradi della categoria junior: compirà 18 anni nei prossimi giorni e frequenta il Liceo delle Scienze umane. Gli atleti si sono esibiti in salti tripli in catena, trottole sui tacchi, rovesciate, coreografie, proprio come nel pattinaggio su ghiaccio. I due campioni si sono allenati con l’Asd Starlight sport club, un’associazione sportiva nata quest’anno ad Avigliana sulle ceneri della Skating passion, con un nuovo direttivo e un nuovo presidente.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

La vedova allegra al Fassino

Prossimo articolo

Una serata sui campioni del ciclismo

Ultime notizie di Sport