Call for ideas per l’area ex Sigea

/
2 minuti di lettura

Il Comune di Avigliana invita soggetti giuridici pubblici, privati o del privato sociale del territorio a proporre idee di servizi e nuove infrastrutture sociali da attivare nello spazio dismesso. Il progetto “In Nu-Ce. Nuove centralità ad Avigliana” si apre così al territorio. La scadenza della call è il 23 maggio alle ore 12

Il Comune di Avigliana invita il territorio a proporre idee di servizi da attivare presso lo spazio oggi dimesso di ex Sigea, da destinare a finalità di interesse pubblico di natura sociale, culturale, residenziale e socio-assistenziale in un’ottica di inclusione e innovazione. Giovedì 13 aprile 2023 alle 16 all’auditorium Daniele Bertotto si è tenuto un incontro pubblico sul progetto “In Nu-Ce, nuove centralità Avigliana” per illustrare le attività svolte e i prossimi passi. L’Amministrazione comunale vorrebbe destinare il complesso industriale ormai dismesso e ancora di proprietà privata a infrastrutture sociali nell’ambito dell’ampia strategia di riqualificazione del centro cittadino di Avigliana che coinvolge piazza del Popolo, la Casa del Popolo e quindi la vicina area ex Sigea.
L’ultima vasta area ex industriale presente nel tessuto cittadino si trova infatti a due passi dalla piazza, accanto all’Istituto Galileo Galilei, alla caserma dei Carabinieri e al cimitero. L’obiettivo è quello di migliorare vivibilità, accoglienza e inclusione del contesto cittadino, attraverso un sistema di azioni mirate alla qualità della vita degli abitanti e delle comunità locali. In questo contesto si colloca la redazione del masterplan e degli strumenti attuativi, finalizzati a coordinare la realizzazione di possibili interventi pubblici sull’area.

Alla raccolta di idee seguirà un percorso di co-design nell’ambito del quale affinare le idee coerenti con gli obiettivi strategici del progetto in una logica di fattibilità economica oltre che tecnico-architettonica. A questa fase potrà poi seguire un accordo di collaborazione sulla base del quale reperire i fondi strutturali e necessari per rendere nuovamente funzionali gli spazi. Destinatari della call e realtà ammissibili al percorso di co-design saranno quindi tutti i soggetti giuridici pubblici del territorio, privati o del privato sociale, comprese le aziende e le imprese sociali, in forma singola o in raggruppamento. Qualsiasi soggetto potrà partecipare alla Call for ideas che è stata resa pubblica sul sito del Comune di Avigliana entro le 12 del 23 maggio 2023.

«Ci troviamo di fronte – spiega il sindaco Andrea Archinà – a una nuova fase generativa dopo l’accordo del 2015 siglato con la società privata proprietaria dell’area. Purtroppo i presupposti di allora sono stati completamente scompaginati dal perdurare della crisi economica ulteriormente aggravatasi con la pandemia Covid. Abbiamo quindi pensato di mutare l’approccio che sta alla base della programmazione di questi importanti interventi di riqualificazione del centro cittadino lavorando su nuove possibili destinazioni e servizi. Un percorso che per la sua innovatività ha ricevuto il supporto di Compagnia di San Paolo che lo ha finanziato attraverso il bando Next generation We. Percorso che non neghiamo essere soggetto a molteplici variabili, ma che riteniamo fondamentale per poter sposare concretamente le reali esigenze della popolazione residente che da sempre ci sollecita luoghi di incontro, socialità in particolare a supporto delle fasce più vulnerabili».

Allo scopo di integrare una spiegazione più articolata sul percorso svolto, è stato diffuso un video per la cittadinanza in cui il sindaco Archinà ha chiarito meglio quale potrà essere il futuro di piazza del Popolo e dell’area ex Sigea. Un percorso in itinere per un nuovo centro urbano moderno, dinamico e sostenibile.

Per partecipare
La call con i documenti e i moduli da scaricare

Il video dell’incontro pubblico del 13 aprile al Bertotto

2 Comments

  1. Ma perchè scriverlo in in inglese??
    Sarebbe più corretto

    ” ciamè se l’eve quei idea ed cosa fè en ‘tl area due a iera la Sigea”

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Inizia il restyling di corso Torino

Prossimo articolo

Il 25 aprile di Avigliana

Ultime notizie di Comune

25 aprile 2024

Il programma delle manifestazioni in occasione del 79esimo anniversario della Liberazione