Tornano le biciclettate

/
2 minuti di lettura

Sabato 29 maggio il Comune di Avigliana promuove una passeggiata in bici per adulti e bambini che partirà dal parco Alveare verde 

«Impareremo a conoscere le piste ciclabili e proveremo a recuperare gli eventi della Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo di tutte le Vittime innocenti delle mafie (21 marzo) e della Liberazione dal nazifascismo (25 aprile) percorrendo vie dedicate alle vittime di mafia e a partigiani e alle loro pietre d’inciampo. Per questi ideali tantissime persone hanno sacrificato la propria vita e molti di essi sono ricordati nella toponomastica della nostra cittadina. Riteniamo pertanto giusto e doveroso ricordarli. Anche se fuori dal percorso (per motivi di distanza) ricorderemo anche i Caduti dell’eccidio della Mortera Mario Neirotti, Mario Bogge, Arduino Piol e Pierino Farca e la signora Agnese Giovanna Maritano» spiega Arnaldo Reviglio, consigliere comunale e ideatore del percorso della passeggiata in bicicletta che si terrà sabato 29 maggio 2021. Gli obiettivi sono molteplici oltre alla commemorazione: trovarsi insieme, la conoscenza del territorio (compresa l’estesa rete dei percorsi ciclabili), gli stili di vita, la mobilità sostenibile.

Il ritrovo sarà alle 9,15 nel parcheggio dell’Alveare verde e il rientro verso le 12,30. Si invitano i partecipanti a portare la mascherina per poterla usare nei momenti di sosta. In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a data da destinarsi. Per info: Ufficio Ambiente 011 9769142/171 o Ufficio Turismo: 0119311873.

Il percorso
Il ritrovo è al parco Alveare Verde alle 9,15 per la partenza alle 9,30. Dopo il passaggio in piazzale Silvia Ruotolo proseguiremo per via della Repubblica transitando di fronte a via Ferdinando Rossetti. Di seguito in via Giovanni Nicol, davanti al cimitero dove c’è la lapide che ricorda Enrico Grandi, sottopasso FF.SS., corso Torino, poi via Paolo Borsellino, via Carlo Alberto Dalla Chiesa, attraversamento di via Giovanni e Francesca Falcone, su percorso protetto transiteremo davanti ai giardini dedicati a Rita Atria, poi via dei Testa, nuovamente il sottopasso FF.SS. per svoltare verso piazzale Salvo D’Acquisto, poi in piazzetta De André con le lapidi dedicate a Guerrino Nicoli e a Carlo Carli, via Aldo Carnino, piazzali Peppino Impastato ed Emanuela Loi, via XXV Aprile, via Lino Maritano, in via Grignetto transiteremo davanti alla lapide che ricorda Giovanni Bertero e Mario Ribotta, poi per via Armando Cantore raggiungeremo via Prole, Via Avogadro, sosteremo all’angolo di via Frera presso uno dei luoghi di Primo Levi ad Avigliana, poi dopo aver percorso via Frera e un tratto di via Galinier svolteremo in via Monte Ortigara, saliremo al Culaté (eventualmente con bici a mano) e scenderemo in via Monte Pirchiriano, poi imboccheremo via Ferruccio Gallo, via Oscar Borgesa, via Partigiani d’Italia, via Fratelli Cervi, sosteremo davanti ai giardini dedicati a Barbara Asta e ai suoi bambini, arriveremo in via Guido Portigliatti, ricorderemo anche le Vittime del terrorismo transitando di fronte a via Aldo Moro, poi dopo un tratto di corso Laghi saremo in via San Giovanni Bosco e poi percorrere il primo tratto di Via Domenico Micheletta, poi la discesa in via San Pietro transitando davanti al vicolo Remo Italiano e a metà via la pietra d’inciampo dedicata a Renzo Suriani , dopo l’attraversamento di corso Laghi al Pasché, un tratto di via Garibaldi e via Cesare Battisti saremo in via Mario Berta, ritorneremo in corso Laghi per poi rientrare al parco Alveare verde verso le 12/12,30.

 

3 Comments

  1. Buongiorno, vorrei chiedere se il Comune ha mai organizzato dei corsi di bici per adulti (che non hanno imparato da bambini). So che il comune di Torino lo ha fatto dunque chiedo se sarebbe possibile prevederne anche qui ad Avigliana. Grazie

    • Gent.ma Graziella,
      grazie per averci scritto. Per il momento non sono ancora stati organizzati corsi per adulti perché non abbiamo mai avuto richieste in merito. Visto che però Bici&Dintorni, che è l’associazione della Fiab che sta attuando il progetto “Resto…mangia +!” per il recupero del cibo mediante bici-cargo, dovrà fare alcune ore di formazione ai ragazzi che guidano le bici per il recupero cibo, volendo ci si può associare a questo mini-corso. Se vuole lasciarci un suo riferimento per eventuale contatto, può inviarlo alla seguente e-mail: fiorenza.arisio@comune.avigliana.to.it
      Cordiali saluti e continui a seguire Avigliana notizie,
      Fiorenza Arisio – assessora all’Ambiente del Comune di Avigliana

  2. È un ottima occasione per girare in sicurezza per le vie di Avigliana!
    Cercherò di aggregarmi verso le 10:00, perché ho un impegno alle 9:30!
    A sabato 29 maggio allora….!
    Evviva le biciclettate a bassa velocità e di aggregazione composta!!!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Inneschi: che cosa bolle in pentola

Prossimo articolo

Concerti e visite sulla via Francigena

Ultime notizie di Ambiente

Notte dei rospi 2024

Il 15 marzo 2024 torna la Notte dei rospi, un’escursione guidata nel Parco naturale dei Laghi