Il Gruppo storico Borgo Vecchio a Palazzo Cisterna

/
1 minuto di lettura

Sabato 23 settembre la visita gratuita a Palazzo dal Pozzo della Cisterna, sede aulica di Città metropolitana di Torino, sarà animata dal Gruppo storico Borgo Vecchio di Avigliana

Avigliana, 14 settembre 2023 – Il prossimo appuntamento con le visite gratuite a Palazzo Cisterna, sede aulica di Città metropolitana di Torino, previsto sabato 23 settembre alle 10, coincide con le celebrazioni delle Giornate europee del Patrimonio, l’iniziativa congiunta del Consiglio d’Europa e della Commissione europea, che offre ai cittadini l’opportunità di scoprire la ricchezza del patrimonio culturale comune europeo e che promuove la diversità culturale e la tutela del nostro patrimonio.
Un patrimonio culturale inestimabile quello italiano che trova in Palazzo Cisterna uno splendido esempio di bene istituzionale valorizzato, tutelato e promosso.
Sabato 23 settembre ad accogliere il pubblico in via Maria Vittoria 12 ci sarà il Gruppo storico Borgo Vecchio di Avigliana recentemente iscritto nell’Albo dei Gruppi storici della Città metropolitana, accompagnato dal sindaco di Avigliana Andrea Archinà.

Il pubblico, dopo i saluti istituzionali del vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo, sarà accolto da eleganti dame in abiti del IV secolo impegnate in una danza medievale. Un’atmosfera perfetta per far rivivere le vicende che, ogni anno a giugno, vengono riproposte durante il Palio dei Borghi di Avigliana, un grande evento che ricorda la figura del Conte Rosso Amedeo VII di Savoia e lo splendore dei festeggiamenti indetti nel 1389 in occasione del passaggio nella Città dei Laghi di Valentina Visconti, figlia di Gian Galeazzo e Isabella di Valois, cugina del conte Amedeo, che da Asti si recava a Parigi ad incontrare il suo promesso sposo Luigi di Valois, Conte di Turenna e futuro Duca D’Orleans.

La mattinata a Palazzo, come sempre, proseguirà con il racconto della storia e delle trasformazioni di Palazzo Cisterna a partire dalla costruzione del nucleo originario del complesso risalente agli ultimi decenni del 1600 per arrivare al 1940, anno in cui la Provincia di Torino lo acquistò e lo destinò a sede istituzionale. Parte della visita sarà dedicata a illustrare il periodo in cui il Palazzo, in seguito al matrimonio di Maria Vittoria, ultima discendente dei Dal Pozzo della Cisterna, con Amedeo di Savoia, primo Duca d’Aosta, diventò sede ducale. La visita si concluderà nel Giardino aulico di Palazzo Cisterna, unicum nel centro di Torino.
L’ingresso alla visita animata sarà come sempre gratuito, con prenotazione all’indirizzo email urp@cittametropolitana.torino.it o telefonando al numero 011 861 7100 dalle 9,30 alle 13.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Asilo Alice, in corso i lavori per l’ampliamento

Prossimo articolo

Festa di fine estate per Unione commercianti e Pro loco

Ultime notizie di Territorio

Lotta alle zanzare

Il larvicida in distribuzione gratuita per i residenti è disponibile presso la sede dell’Ente Parco o presso

Serate in musica

Pro Loco Avigliana organizza due serate il 13 e 14 luglio al parco Alveare verde con