Buone pratiche per prevenire gli incendi

/
1 minuto di lettura

Una brochure di Anci e Vigili del Fuoco per informare i cittadini e fronteggiare una possibile emergenza incendi

Avigliana, 26 giugno 2024 – Anci e Vigili del fuoco hanno pubblicato alcune importanti indicazioni da seguire per evitare i rischi collegati agli incendi boschivi e di vegetazione che possono svilupparsi in prossimità delle abitazioni.

«Con l’arrivo della stagione estiva – ricorda Andrea Remoto, assessore alla Protezione civile –, purtroppo si ripropone il rischio di incendi boschivi sul nostro territorio. Sebbene quest’anno le abbondanti piogge contribuiscano ad abbassare questo rischio, occorre prestare comunque molta attenzione ai comportamenti che mettiamo in atto per evitare che una banale disattenzione possa trasformasi in una fonte di pericolo per le nostre aree boscate e un potenziale rischio per le aree rurali e i centri urbani. Come Amministrazione invitiamo pertanto tutte e tutti a prendere visione di queste buone pratiche che consentono di essere un po’ più consapevoli nel cercare di contrastare questi fenomeni».

La collaborazione tra Anci e dipartimento dei Vigili del Fuoco ‎ha generato un’intensa campagna di informazione verso i cittadini con la realizzazione della brochure informativa e del quaderno operativo che forniscono un primo strumento utile all’autoprotezione dagli incendi da vegetazione che possono colpire le abitazioni e i centri urbani e rurali.

L’Amministrazione invita i cittadini a prendere visione delle “buone pratiche” allegate ricordando che, in caso di pericolo, il numero da comporre è sempre il 112.

 

Brochure_buone_pratiche_incendi

Quaderno-incendi-di-interfaccia

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Siglato il Patto d’amicizia tra Colleferro e Avigliana

Prossimo articolo

CampingJo 2024 tra ecologia, salvataggio con unità cinofile e archeologia

Ultime notizie di Ambiente

Lotta alle zanzare

Il larvicida in distribuzione gratuita per i residenti è disponibile presso la sede dell’Ente Parco o presso