Tari, arrivano le bollette

1 minuto di lettura

L’ufficio Tributi del Comune di Avigliana comunica che sono in consegna le bollette della tassa rifiuti del 2018
Sono in consegna le bollette della Tari 2018. L’indirizzo di consegna delle bollette è quello dichiarato dal contribuente al momento della denuncia effettuata all’ufficio tributi

Scadenze
– prima rata il 31/07/2018
– seconda rata il 01/10/2018
– terza rata il 30/11/2018

Il pagamento in unica soluzione è effettuabile utilizzando contemporaneamente i 3 modelli F24 allegati alla bolletta stessa, che contiene informazioni e la sintesi della situazione del contribuente risultante agli atti del Comune.

Si rinnova l’invito al contribuente a verificare la congruenza dei dati indicati e in particolar modo si invita a controllare i seguenti dati :
1) intestatario della bolletta che di norma deve essere l’utilizzatore (in genere il capofamiglia in caso di abitazione o il titolare dell’attività in caso di uso diverso dall’abitazione
2) i dati catastali dell’immobile (o degli immobili utilizzati) come desunti dall’atto di proprietà o contratto di affitto o comodato d’uso o qualsivoglia titolo di utilizzo
3) la superficie indicata nella bolletta che deve corrispondere alla superficie effettiva dell’immobile (sia per le abitazioni e sue pertinenze – sia per usi diversi dall’abitazione)
4) le eventuali riduzioni indicate per le quali se è cambiata la condizione iniziale non sono più applicabili e che pertanto sono recuperabili dal Comune compresi di sanzioni e interessi (esempio: perdita riduzioni come unico occupante e/o per compostaggio domenstico non più effettuato, etc).

Si comunica inoltre che
A) a fronte di una operazione di bonifica e aggiornamento d’ufficio della banca dati (tuttora in corso) è possibile che qualche contribuente non riceva in questa prima fase la bolletta in quanto la stessa è in elaborazione e sarà trasmessa successivamente. Invitiamo comunque il contribuente a mettersi in contatto con l’ufficio tributi/Tari nel caso in cui entro l’autunno 2018 la bolletta non sia stata recapitata al solito indirizzo.
B) la richiesta di esenzione dal pagamento della bolletta in base al reddito del contribuente deve essere effettuata allegando il certificato Isee in corso di validità che deve attestare un reddito annuo non superiore a euro 6.596,33

Il termine ultimo per presentare la richiesta è fissato per il 31 gennaio 2019.

Per ulteriori informazioni è possibile
– consultare il sito istituzionale del Comune www.comune.avigliana.to.it alla voce tasse e tributi ove è prelevabile tutta la modulistica necessarie per le varie richieste e/o variazioni oppure rivolgersi all’ufficio tributi nell’orario di apertura al pubblico:
– lunedì 8.30 – 12.15, martedì chiuso – mercoledì 8.30 – 12.15 e 14.15 – 18.45 – giovedì e venerdì 8.30 –12.15;
Recapiti:posta elettronica: tassa rifiuti@comune.avigliana.to.it tel.: 0119769130 oppure 0119769103

Avigliana, 03 luglio 2018, il responsabile dell’Ufficio tributi Di Maria geom. Luciano

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

In e-bike per Avigliana

Prossimo articolo

Le acque del Lago Grande sono sicure

Ultime notizie di Comune

Avigliana d’estate

Gli eventi e le manifestazioni dell’estate 2024 di Avigliana: arte, cultura, musica, spettacoli, cinema, gusto, dibattiti,

C’est l’Avì

La Mostra mercato della ceramica artistica prevista per domenica 9 giugno 2024  in piazza Conte Rosso