La buona manutenzione del territorio

1 minuto di lettura

Finanziati gli interventi di sistemazione idrogeologica su rii e strade bianche grazie ai Fondi Ato

Sono partiti i lavori di manutenzione del territorio finanziati con i fondi Ato, ovvero i fondi assegnati annualmente alle Unioni Montane dall’Autorità d’ambito torinese To3 e provenienti dal 5% della tariffazione dell’acqua potabile.

Con questi finanziamenti saranno eseguiti interventi di sistemazione idrogeologica sui rii e sulle strade bianche presenti nel territorio, grazie al lavoro di aziende agricole e piccole imprese artigiane.

Lo stanziamento complessivo di competenza comunale ammonta a circa 160mila euro suddiviso per rii e canali, 95mila euro e strade bianche, 39mila e 500 euro ai quali si aggiunge la somma di 26mila euro per gli interventi che l’Unione Montana Valle Susa eseguirà direttamente, attraverso un proprio appalto.

«I fondi Ato – spiega l’assessore ai lavori pubblici Andrea Remoto – rappresentano una delle principali fonti di finanziamento per gli interventi di mitigazione del dissesto idrogeologico e della manutenzione ordinaria del nostro territorio, oltre a essere una preziosa opportunità di lavoro per le aziende agricole e forestali che operano nella nostra valle. Si tratta infatti di risorse che consentono di poter programmare una manutenzione annuale costante del reticolo idrico minore e della viabilità secondaria, permettendoci così di disporre di una rete di drenaggio efficiente».

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Contributi affitto

Prossimo articolo

Torino: nuove aperture straordinarie ufficio passaporti

Ultime notizie di Territorio