Francigena marathon per ammirare le bellezze della Valsusa

/
1 minuto di lettura

È fissato per domenica 25 giugno l’appuntamento podistico con la Francigena marathon Val di Susa, camminata ludico-motoria non competitiva organizzata dall’associazione sportiva Iride di Rivoli 

Avigliana 17 giugno 2023 – Le iscrizioni si sono chiuse domenica 11 giugno, ma anche assistere al passaggio dei camminatori sarà uno spettacolo. La Francigena marathon Val di Susa è patrocinata dalla Città metropolitana di Torino e dal Comune di Avigliana e avrà come teatro un percorso che va da Avigliana a Susa, toccando i punti più caratteristici della Valle di Susa, con il passaggio alla Sacra di San Michele, raggiunta grazie al suggestivo Sentiero dei Principi.

Anche quest’anno sono previsti due diversi percorsi, con e senza il passaggio dalla Sacra di San Michele e con la possibilità di scegliere tre diversi traguardi, a seconda della propria forma fisica. Per il percorso con passaggio sul monte Pirchiriano ci si può fermare dopo 12 chilometri alla Sacra (è la Sacra San Michele marathon), dopo 23 chilometri a Villar Focchiardo (mezza maratona), oppure terminare a Susa dopo aver camminato per 45 chilometri. Il tragitto Easy half marathon è invece quello che non prevede il passaggio dalla Sacra. Chi salirà al monumento simbolo del Piemonte percorrerà il Sentiero dei Principi, un percorso storico di elevato valore paesaggistico e naturalistico, che inizia nei pressi della Certosa. Rispetto all’edizione del 2022 il percorso completo è più lungo di un chilometro e ha un dislivello positivo incrementato di 150 metri.

L’impegno e la preparazione fisica richiesti quest’anno saranno ancora maggiori, ma la fatica sarà ripagata dagli spettacolari panorami della Valle di Susa e in particolare sulla Sacra di San Michele. Il percorso si sviluppa su sentieri, strade bianche e asfaltate e segue in parte il percorso ufficiale della Via Francigena Burdigalense tra Avigliana e Susa. Le varianti inserite dall’organizzazione hanno lo scopo di garantire ai partecipanti la massima sicurezza, evitando il più possibile l’attraversamento o la percorrenza di strade ad alta densità di traffico. La Francigena marathon Val di Susa è aperta a tutti e dovrà essere affrontata esclusivamente camminando. Il percorso sarà sotto il controllo della Protezione civile e delle varie associazioni che presidieranno il tracciato. Polizia locale, forze dell’ordine e Pro Loco controlleranno i passaggi nei centri abitati. I volontari saranno presenti sul percorso a supporto dei partecipanti e per la gestione dei vari punti ristoro.
Per saperne di più si può visitare il sito internet, chiamare il numero telefonico 339-8822333 o scrivere a info@viafrancigenamarathonvaldisusa.it. Profili social: Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Arte: storie di mare storie di cielo

Prossimo articolo

40 anni di Palio storico

Ultime notizie di Territorio

Lotta alle zanzare

Il larvicida in distribuzione gratuita per i residenti è disponibile presso la sede dell’Ente Parco o presso

Serate in musica

Pro Loco Avigliana organizza due serate il 13 e 14 luglio al parco Alveare verde con