Caffé Alzheimer riparte a distanza

1 minuto di lettura

Dopo un periodo di interruzione, dovuto alle incertezze del periodo epidemico, riprendono gli incontri del Caffé Alzheimer, ma in forma telematica anziché in presenza«Poiché non è possibile incontrarsi personalmente – dichiara l’assessora all’Ambiente Fiorenza Arisio – ma le famiglie con pazienti che presentano demenze sono particolarmente in difficoltà in questo periodo, si è deciso di riprendere gli incontri, coadiuvati dagli esperti di Nuova assistenza, utilizzando la piattaforma telematica Meet».  Il primo incontro si svolgerà lunedì 16/11 alle 15, dopo di che verranno comunicate le date successive.

Per ovvi motivi gli incontri si rivolgeranno solo al gruppo di parenti e caregivers e non potrà essere attivato il gruppo dei pazienti. Sarà comunque possibile accedere a questi incontri anche per coloro che finora non hanno mai partecipato al Caffé Alzheimer, ma hanno bisogno di un sostegno per gestire i propri cari in questo momento di particolare difficoltà. Per farlo basterà chiamare Massimo Forzano (prima della data di inizio), al numero: 3358724845 e seguire le istruzioni che verranno date per attivare semplicemente il collegamento.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Riparte la spesa a domicilio

Prossimo articolo

Covid e rifiuti

Ultime notizie di Sanità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: