Sportello on line per ragazze e ragazzi speciali

/
3 minuti di lettura

Il Comune di Avigliana è partner delle associazioni Rubens e i Buffoni di Corte a sostegno delle persone con disabilità intellettiva e delle loro famiglie, in un progetto finanziato dalla compagnia di San Paolo 

I ragazzi e le ragazze con disabilità intellettiva, e i loro genitori, saranno supportati psicologicamente e sostenuti nello studio e nelle attività didattiche in forma completamente gratuita. Questo l’obiettivo del progetto “Buffoni per star bene!”, nato specificamente per affrontare questo periodo di emergenza e curato da Rubens e i Buffoni di Corte a sostegno delle persone con disabilità intellettiva e delle loro famiglie.
Il Comune di Avigliana vi ha aderito concedendo il patrocinio, per consentire di dare supporto, intrattenere, promuovere la prossimità, la cura, il mantenimento delle relazioni, delle interazioni e della socialità delle persone con disabilità. «L’Amministrazione – dichiara Enrico Tavan, assessore alle Politiche sociali – ringrazia le due associazioni che si sono messe a disposizione delle famiglie aviglianesi per dare un aiuto concreto in questo momento di difficoltà che si aggiunge ai vari aiuti messi in campo dal Comune, dalle scuole e dal servizio sociale Conisa Valle Susa».
Le associazioni promotrici fanno parte della Consulta per le persone in difficoltà onlus, con la quale l’assessorato alle Politiche sociali ha già attivato altre collaborazioni. Le modalità di realizzazione del progetto, in questo periodo di emergenza, sfruttano i canali della didattica a distanza: attività di gruppo con videochiamate Zoom e contenuti disponibili sui social media delle associazioni. Sono infatti a disposizione, sul canale Youtube de I Buffoni di Corte, video relativi a corsi e laboratori di creatività, danza, attività motoria, giocoleria, percussioni, canto, attività da fare insieme agli animali di casa e attività semplici di accompagnamento all’autonomia.
«La Rubens e i Buffoni di Corte – spiega Francesca Bisacco, direttrice dell’associazione Rubens – sono onorate di mettere a disposizione del Comune di Avigliana le proprie competenze nell’ambito della disabilità per supportare nel quotidiano le famiglie che stanno coraggiosamente gestendo questo periodo di crisi».

Le associazioni mettono a disposizione anche il supporto di due psicologhe per chiamate o videochiamate con Whatsapp e Skype che saranno felici di conoscere le famiglie e di aiutarle a gestire le emozioni che caratterizzano questa emergenza: Olga Sassu – 339.540.57.45 – martedì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 17 e Giulia Bussetti – 348.912.32.37 – lunedì dalle 10 alle 12, mercoledì dalle 17 alle 19.
Qui di seguito i link dei Buffoni di corte:
Youtube
Facebook
E di Rubens-la relazione che cura:
Youtube
Facebook

Per info su attività, orari, prenotazioni e meeting ID scrivere a: info@ibuffonidicorte.it e rubensacasatua@gmail.com

Per ulteriori informazioni:
Valentina – I Buffoni di Corte – 393.932.37.30
Francesca – Rubens la relazione che cura – 340.465.11.52

Il progetto in formato pdf

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Non abbandonate guanti e mascherine!

Prossimo articolo

Bollettino del 17/4/2020

Ultime notizie di Istruzione

Adolescenti da ascoltare

Al Galilei sei incontri on line dedicati a genitori, insegnanti ed educatori per approfondire tematiche attuali

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: