Dragonesse: un flash mob contro il cancro

/
1 minuto di lettura

In occasione della Giornata mondiale contro il cancro, flash mob delle Dragonesse di Avigliana sabato 3 febbraio davanti alla Coop per sensibilizzare sulla prevenzione

Avigliana, 26 gennaio 2024 – Il 4 febbraio è la Giornata mondiale contro il cancro, il World cancer day. Per celebrarla le Dragonesse di Avigliana con il patrocinio del Comune di Avigliana hanno programmato un flash mob sabato 3 febbraio 2024 dalle 14,30 alle 17,30 nell’atrio antistante il centro commerciale Le torri. L’iniziativa di divulgazione nei confronti della cittadinanza ha l’obiettivo di sensibilizzare e portare l’attenzione sull’importanza della prevenzione e degli screening, ma anche su corretti stili di vita. Le Dragonesse infatti sono un’associazione di promozione sociale e una squadra sportiva di donne operate al seno, con l’obiettivo di accogliere e aiutare altre donne che hanno avuto un carcinoma mammario a ritrovare l’energia per riprendere in mano la propria vita. Promuovono l’attività sportiva del dragon boating e iniziative sociali, collaborano con enti e aziende sanitarie del territorio all’approfondimento medico scientifico sui temi inerenti il cancro al seno e le sue conseguenze.

Le componenti dell’associazione proporranno di svolgere in gruppo attività fisica a corpo libero, nell’atrio antistante la Coop di Avigliana, cercando di coinvolgere il pubblico per sottolineare l’importanza della prevenzione primaria attraverso corretti stili di vita. Inoltre saranno distribuiti volantini dell’associazione in cui viene riportato il codice europeo contro il cancro per invitare la cittadinanza a sottoporsi a campagne di esami clinici, nell’ambito degli obiettivi della prevenzione secondaria. Grazie all’evento si punta inoltre l’attenzione sulla prevenzione terziaria attraverso il racconto dell’esperienza di donne operate per cancro al seno e che, attraverso l’attività fisica e sportiva, hanno ritrovato un equilibrio psicofisico riducendo la possibilità di recidive.

«Da un decennio – dichiara Rossella Morra, assessora allo Sport – le Dragonesse promuovono la Salute, intesa nel suo significato più ampio, pagaiando sul Lago Grande di Avigliana, dimostrando il grande valore terapeutico dell’attività fisica all’aperto e del sostegno di un gruppo soprattutto quando ci si trova in momenti di fragilità. L’impegno dell’Amministrazione è di sostenerle nella loro attività di divulgazione e informazione sulla prevenzione e promozione della Salute».

«L’obiettivo dell’associazione – spiega Paola Tessitore, dal 16 novembre scorso nuova presidente delle Dragonesse di Avigliana – oltre a svolgere attività per le associate che sono donne operate al seno, è quello di fare prevenzione per intervenire in anticipo. Dove possibile facciamo conoscere l’associazione, ma anche i corretti stili di vita e le modalità di screening per ridurre l’incidenza del tumore».

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Santa Cecilia, concerto al Fassino

Prossimo articolo

Tre incontri per il Bando imprese

Ultime notizie di Sanità

Pfas e acqua potabile

Un rapporto di Greenpeace denuncia un possibile inquinamento da composti poli e perfluoroalchilici. Smat rassicura: acque