Blu, ad Avigliana si sente il mare

4 minuti di lettura

L’associazione Lineacurva e l’Istituto tecnico Galileo Galilei presentano il progetto di scuola d’arte estiva in collaborazione con Società operaia di mutuo soccorso e con il patrocinio e sostegno del Comune di Avigliana

Avigliana, 7 luglio 2021 – «Dal 10 al 25 luglio il centro storico di Avigliana si colora di blu – dichiara l’assessora alla Cultura e Istruzione Paola Babbini – e ospiterà mostre ed eventi per sentire (e vedere) il mare attraverso il racconto e l’esposizione dei lavori degli studenti dell’Istituto Tecnico Galileo Galilei che parteciperanno alla scuola d’arte estiva dell’istituto coordinata dall’associazione Lineacurva, con la collaborazione della Società operaia di mutuo soccorso e la Città di Avigliana. Una preziosa sinergia tra scuola, Amministrazione e associazioni per valorizzare i progetti culturali del territorio».
Vacanza, mare, acqua, sabbia, voglia di evasione e leggerezza: queste le tematiche che vedono impegnati gli studenti del terzo e quarto anno delle sezioni turistiche dell’ It Galileo Galilei di Avigliana nella scuola d’arte estiva che si tiene dal 5 al 9 luglio presso gli spazi dell’Istituto.
«L’istituto Galilei è lieto di ospitare la scuola d’arte estiva – spiega il dirigente scolastico Gian Carlo Vittone – un’iniziativa che si inserisce all’interno del piano scuola estiva realizzato dal nostro istituto al fine di promuovere le competenze trasversali e la socialità delle nostre studentesse e dei nostri studenti, che ringraziamo per la straordinaria adesione».

Approcciandosi a diverse tecniche artistiche, ralizzando con le proprie mani opere ceramiche e pittoriche, imparando ad allestire una mostra e a raccontare l’arte, i ragazzi accoglieranno visitatori e turisti nella splendida cornice del centro storico di Avigliana con visite guidate e laboratori didattici.

Piazza Conte Rosso e il Giardino delle donne saranno gli spazi che faranno da cornice e metteranno in risalto i lavori elaborati dagli studenti, mentre i prestigiosi spazi della Galleria Porta Ferrata ospiteranno l’esposizione collettiva a tema “mare” degli artisti Vinicio Perugia, Piero Della Betta, Riccardo Dapino, Stefano Simone, Cristina Ramone, Domenico Ianaro, Giada Bianchi, Freiart, Mahtab Moosavi, Roberto Simone e il bookshop curato dalla libreria aviglianese La Casa dei Libri.

Ma perché proprio il mare all’imbocco di una vallata? «Perché il blu – spiega Silvia Cagliero dell’Associazione Lineacurva – è simbolo di libertà, evasione, leggerezza, in un momento arrivato dopo mesi di buio freneticamente atteso come una vacanza marittima all’arrivo dell’estate».

Il progetto
Blu. Ad Avigliana si sente il mare, è un progetto dell’associazione culturale Lineacurva e
si svolgerà con la collaborazione dell’Istituto tecnico Galilei, della Società operaia di mutuo soccorso e con il patrocinio del Comune di Avigliana.
Per informazioni: info@lineacurva.it
ESPOSIZIONE COLLETTIVA
Dal 10 al 25 luglio 2021 GALLERIA PORTA FERRATA (via Porta Ferrata 25, Avigliana).
Inaugurazione sabato 10 luglio ore 16,30.
Aperture: sabato dalle 15 alle 19 e domenica dalle 11 alle 19.
INGRESSO LIBERO
SCUOLA D’ARTE ESTIVA IT GALILEI – EVENTO CONCLUSIVO
Sabato 10 e domenica 11 luglio
PIAZZA CONTE ROSSO – GIARDINO DELLE DONNE
Sabato 10 luglio: inaugurazione ore 16,30 (esposizione delle opere degli studenti).
Visite guidate a cura degli alunni dell’ It Galilei.
Domenica 11 luglio: dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 18: visite guidate e laboratori
didattici per famiglie a cura degli studenti dell’It Galilei.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Marco Ponti presenta Luca Bianchini

Prossimo articolo

Avigliana basket campione provinciale

Ultime notizie di Cultura

Venti di risate

Lo spettacolo di e con Debora Villa nell’ambito della VI edizione del festival Borgate dal vivo,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: