Strade bianche e rii minori: iniziata la manutenzione

2 minuti di lettura

Sono diversi gli interventi previsti per riparare buche e fondo irregolare di alcuni tratti di strade non asfaltate e per mantenere la buona funzionalità idraulica dei rii minori

Avigliana, 17 gennaio 2022 – Sono iniziati la scorsa settimana sul territorio di Avigliana gli interventi di manutenzione messi in campo dall’assessorato ai Lavori pubblici. Saranno riparate strade bianche, ovvero percorsi sterrati o con fondo di ghiaia, e sarà mantenuta quella che tecnicamente è chiamata officiosità, ovvero la buona funzionalità idraulica di corsi d’acqua, canali e rii minori. Gli interventi sono finanziati con fondi dell’Autorita d’ambito To3, e provenienti dal 5% della tariffazione della bolletta dell’acqua potabile. Inoltre grazie all’intervento diretto di Unione Montana Valle Susa sarà effettuata la manutenzione su ulteriori strade bianche, rispetto al piano originario approvato dall’Amministrazione comunale nei mesi scorsi.

Gli interventi relativi ai rii minori, dell’importo complessivo di 54mila euro, riguarderanno la manutenzione attraverso il taglio della vegetazione infestante, la riprofilatura della sezione di deflusso e la pulizia degli attraversamenti stradali, del rio Fico, del rio San Francesco, della bealera dei Bertassi, del canale Naviglia, del rio Freddo, del rio Grosso e di tutto il reticolo dei canali di zona Bacchiasso.
Per quanto riguarda le strade bianche si provvederà a interventi di sistemazione del piano viabile, all’eliminazione delle buche e al ripristino delle opere di smaltimento delle acque meteoriche, per un totale di 76mila euro. I lavori saranno eseguiti nelle strade di borgata San Luigi/Davì, borgata Girba-Felisio-Giaveno, borgata Girba-Sala, pista Drubiaglio-Grangia-Almese, via Cascina del Conte e pista San Bartolomeo in borgata Cordero, dove sarà sistemato il canale di raccolta laterale delle acque piovane attraverso la realizzazione di una canaletta in cemento prefabbricato.

Relativamente agli interventi realizzati direttamente dall’Unione montana Valle Susa, il cui importo complessivo ammonta a poco più di 19mila euro, si procederà a ripristinare un tratto di via Galinier dove la strada presenta un fondo irregolare. Sarà inoltre eseguito un corposo intervento di regolarizzazione del fondo con escavatore in via Girotto in frazione Drubiaglio (per un tratto di circa 600 metri), su via dei Vernetti lungo circa 310 metri a cavallo del confine tra Avigliana e Villar Dora dove il fondo stradale si presenta in cattive condizioni. In località Pietrapiana oltre a essere appianata la strada sarà prevista una potatura dei rami e l’abbattimento di alberi pericolanti. Infine nel tratto terminale di via San Sudario oltre al ripristino della strada saranno eseguiti lavori idraulici e di miglioramento della pendenza trasversale in direzione del canale di scolo delle acque.

«Tutti gli anni investiamo importanti risorse per la manutenzione ordinaria del nostro territorio – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Remoto – consentendo così di mantenere efficienti le nostre reti di drenaggio, i nostri rii minori e le strade bianche. Tutti gli interventi affidati erano stati inseriti nel piano di manutenzione approvato nel 2021, che prevedeva uno stanziamento complessivo di 143mila euro, totalmente finanziato con fondi Ato, ma quest’anno, grazie all’intervento dell’Unione montana, riusciamo a realizzare ulteriori opere rispetto a quelle inserite nel piano».

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cantieri di inclusione territoriale

Prossimo articolo

Acqua, clima e qualità dell’aria

Ultime notizie di Territorio

Festa della vendemmia

Rinviata a domenica 25 settembre, causa maltempo, la Festa della Vendemmia. Dal pomeriggio a tarda sera,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: