Sportello pedagogico di ascolto

/
1 minuto di lettura

È attivo il servizio di sportello pedagogico per supportare le famiglie il giovedì dalle 17 alle 19, prenotazioni via mail

L’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Avigliana ha attivato uno sportello pedagogico di ascolto rivolto a genitori e ragazzi che attraversano periodi di difficoltà o di crisi nella relazione e nel contesto familiare e personale. L’accesso allo Sportello pedagogico di ascolto sarà consentito esclusivamente tramite appuntamento via email al seguente indirizzo: sportello.pedagogicodiascolto@gmail.com. Sede e orario del servizio presso “Le Torri” primo piano, il giovedì dalle 17 alle 19.

Un servizio che si aggiunge al consolidato sportello psicologico per genitori e ragazzi attivo presso i locali della scuola media. Il servizio di sportello pedagogico di ascolto sarà gestito dal pedagogista Giuseppe Manno, esperto in problematiche pedagogico-educative in ambito genitoriale, socio dell’Associazione nazionale pedagogisti educatori italiani e si sviluppa attraverso quattro fasi: 1) Accoglienza/ascolto della richiesta, 2) Accertamento e chiarificazione del “bisogno” espresso, 3) Definizione di proposte da attivare con modalità e strategie di intervento pedagogico, 4) Elaborazione e attivazione di percorsi pedagogico-educativi a supporto del “bisogno” definito in fase conoscitiva/valutativa.

Spazio pedagogico di ascolto per l’adolescente e preadolescente
Servizio pedagogico rivolto anche a ragazzi che richiedano uno spazio di ascolto attivo, dove confrontarsi, chiedere supporto ed essere accolti in riscontro a situazioni personali di difficoltà o di disagio.
Consulenza pedagogica ai genitori
Lo scopo è quello di offrire sostegno alla genitorialità, con l’obiettivo di promuovere un armonico sviluppo nella sfera educativa, relazionale, di sviluppo e di crescita della personalità, migliorandone la qualità Pedagogica dell’intervento genitoriale. Saranno utilizzati strumenti, metodologie di lavoro e strategie educative pedagogicamente efficaci, per affrontare eventuali difficoltà nel proprio agire, soprattutto in situazioni di crisi e di conflittualità nelle relazioni genitori-figli.
Supporto alla figura genitoriale
Il genitore che in un momento di difficoltà, conflitto, dubbi, crisi familiare, senta la necessità o il desiderio di confrontarsi, può farlo con un esperto in ambito pedagogico-educativo.
A chi si rivolge?
L’attività di consulenza è rivolta alla coppia genitoriale, al singolo genitore, alla coppia genitore-ragazzo/a, al gruppo genitori-figlio/i o al singolo ragazzo/a.
L’ascolto pedagogico si caratterizza nel promuovere nella persona una maggiore consapevolezza di sé, dei propri bisogni, delle difficoltà personali, ma soprattutto attraverso un’adeguata esplorazione del proprio “sentire” e delle proprie risorse da attivare per favorire nuovi equilibri e opportuni cambiamenti adattivi personali e sociali, con l’obiettivo di rispondere e realizzare al meglio i propri “bisogni” di individuo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

In biblioteca uno spazio per studenti e videogame

Prossimo articolo

M’illumino di meno 2024

Ultime notizie di Istruzione