Sportello genitori e progetto “Ritorno a scuola”

4 minuti di lettura

Uno strumento di supporto all’attività scolastica in tempo di Covid

Avigliana, 14 novembre 2020 – È ripresa l’attività dello Sportello genitori, l’iniziativa del Comune di Avigliana realizzata in collaborazione con le scuole cittadine e condotta da Alessandra Crispino psicologa e psicoterapeuta del Centro di psicologia Ulisse.
Lo sportello da sempre si rivolge non soltanto ai genitori, ma anche a studenti e insegnanti. Guarda infatti alle necessità del benessere e della vita scolastica di minori e adulti e in quest’anno scolastico così particolare si apre anche ai diversi bisogni di supporto dettati dalla situazione che stiamo vivendo.

«Quest’anno, in collaborazione con la Direzione didattica e i docenti – dichiara l’assessora all’Istruzione Paola Babbini – abbiamo quindi pensato di integrare le consuete attività di sostegno alla genitorialità e di sportello di ascolto per i ragazzi. Un’azione specifica prevista nel progetto “Ritorno a scuola”, mirata a supportare il benessere nella ripresa della vita scolastica attraverso interventi di prevenzione e di supporto alla scuola in tempi di Covid. L’iniziativa ha il fine di favorire un approccio scolastico “sufficientemente sereno e funzionale” a bambini e ragazzi che hanno ripreso a frequentare la scuola. Vuole inoltre prevenire eventuali situazioni di disagio individuale e della classe. Sono stati pertanto previsti, sia incontri per studenti con lo specialista in ciascuna classe dell’Istituto comprensivo dall’infanzia alle medie, sia incontri dedicati agli insegnanti, sia infine 3 appuntamenti rivolti ai genitori. Questi ultimi necessariamente saranno svolti a distanza e a breve saranno comunicate le date e le modalità di accesso».

«La drammatica situazione – spiega la psicologa Alessandra Crispino – determinata dalla pandemia, che ha stravolto relazioni e funzionamenti delle famiglie e dell’intera società, ci ha posto di fronte alla difficile ripresa dell’attività scolastica. L’isolamento, la Didattica a distanza e i tanti mesi trascorsi lontano dalla scuola, dalle relazioni e dalla vita sociale hanno prodotto significativi cambiamenti nella vita quotidiana di minori e famiglie. I bambini hanno vissuto e respirato preoccupazioni, ansie, rabbie e paure che difficilmente hanno potuto elaborare e che potrebbero lasciare in loro malesseri e diffidenze. Per questo, il ritorno a scuola richiede un grande sforzo per creare condizioni organizzative adeguate a tutelare la salute di minori e adulti. È altresì necessario ripristinare condizioni emotive e mentali sufficientemente buone, indispensabili per il buon funzionamento scolastico».

Lo Sportello genitori, completamente gratuito, è rivolto a tutti i genitori di Avigliana con figli di ogni età e fornisce sostegno alla genitorialità attraverso consulenze psicologiche per coloro che si sentono in difficoltà nel loro compito educativo e nella relazione con i figli oppure stanno attraversando un periodo di cambiamento con conseguente disorientamento o ancora si sentono soli nell’affrontare specifiche problematiche.
Fornisce consulenza psicologica e non effettua interventi di natura marcatamente clinica, quali diagnosi e psicoterapie, per i quali esistono i servizi dell’azienda sanitaria. Rimane ovviamente attivo anche lo spazio di ascolto per gli alunni della scuola media. Anche questo punto di riferimento ormai consolidato, essendo realizzato in abito scolastico, prevede che l’organizzazione avvenga in interazione con la dirigenza scolastica e con i docenti.

Lo Sportello genitori si svolge ogni martedì dalle 16,40 alle 18,40. Per accedere è necessario prenotarsi telefonando alla segreteria dell’Istituto comprensivo di Avigliana ai numeri 011/93.28.041 011/93.28.771. In orario di servizio è possibile contattare direttamente la psicologa al numero 320/4307656.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid e rifiuti

Prossimo articolo

Festa dell’albero

Ultime notizie di Istruzione

Pillole di Infobiblioteca

Francesco Calabrò, Emiliano Trucco e Vanina Lamura della Cooperativa Orso parlano dello sportello informativo Infobiblioteca e

È tempo di orientamento

Quest’anno la manifestazione dedicata ai ragazzi delle terze medie si svolge on line. L’Amministrazione in collaborazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: