Sogno di una notte jazz di mezza estate

/
14 minuti di lettura

Come ogni anno da 28 anni, ritorna il Due Laghi jazz festival con la direzione artistica di Fulvio Albano. Le date di Avigliana: 22-23-24 luglio. Fino al 6 agosto ad Almese, Condove e Rubiana. 

Il direttore artistico del Dljf Fulvio Albano
Il direttore artistico del Dljf Fulvio Albano

Il Due Laghi jazz festival raggiunge il traguardo della 28esima edizione e, per il secondo anno consecutivo, si ripropone nel mese di luglio, scelta utile a meglio integrarsi nella rete piemontese del jazz e agevolarne lo svolgimento. Questa edizione, che s’inserisce nella tanto attesa ripresa post-pandemica, si concentra sull’eccellenza del jazz italiano, ospitando una rosa di artisti di primo piano nel panorama nazionale: Franco Piana, Stefania Tallini, Dado Moroni, Alberto Marsico, Luigi Tessarollo, Luca Begonia, Stefano Calcagno, Fabio Gorlier, Alessandro Minetto e Fulvio Chiara.

Dopo ventisette edizioni dedicate quasi esclusivamente al jazz internazionale, tuttavia, non poteva mancare uno sguardo oltrefrontiera e, con grande entusiasmo, il Due Laghi jazz festival ospiterà quest’anno uno tra i massimi interpreti della scena jazz francese ed europea, il saxofonista e clarinettista André Villéger accompagnato dal trio della pianista parigina Ramona Horvath. I concerti si svolgeranno in piazza Conte Rosso ad Avigliana e nei Comuni aderenti al circuito del festival: Almese, Condove e Rubiana.

Il festival 2021 riprende gli eventi collaterali, gli “Aperitivi in jazz” e le Jam Session notturne negli incantevoli spazi del Giardino delle Donne, ad Avigliana e di Villa Tabusso, a Rubiana. La 28ª Edizione vedrà la Sacra di San Michele – monumento simbolo del Piemonte – quale antenna e faro del comprensorio del Due Laghi jazz e di tutta l’attività regionale riunita nel cartellone del Torino Jazz Festival Piemonte: un teaser, realizzato presso la millenaria abbazia sarà disponibile sui canali social, a simbolo e refrain delle eccellenze del jazz piemontese; ne sono protagonisti chi scrive e Diego Borotti, con un intenso brano tratto dai Concerti sacri di Duke Ellington di cui ho curato l’arrangiamento.

La manifestazione, infine, vedrà un posticipo – in realtà una sfida futura: il 6 agosto, a conclusione del programma del Festival, si terrà a Favella (piccolo borgo di montagna, sui primi contrafforti montuosi della Bassa Val di Susa) un concerto unplugged per celebrare il ritorno del jazz dal vivo in aree remote ma non per questo meno vivaci e suggestive.
L’intera manifestazione avverrà con l’adeguamento di spettacoli, sistemi sanitari e di sicurezza ai nuovi parametri normativi relativi al distanziamento sociale.

Programma

IL TEASER – SACRA JAZZ SKETCHES
In collaborazione con TORINO JAZZ FESTIVAL PIEMONTE,
FONDAZIONE PIEMONTE DAL VIVO, FONDAZIONE PER LA CULTURA TORINO.

• On line a partire dal 29 giugno – SACRA DI SAN MICHELE https://bit.ly/360DuPQ

SACRA JAZZ SKETCHES
from “It’s Freedom”, Second Sacred Concert
Duke Ellington, arr. Fulvio Albano
Fulvio Albano – clarinet, baritone sax
Diego Borotti – soprano & tenor sax

IL FESTIVAL – MAIN STAGES

• Giovedì 15 luglio, ore 21,30 – CONDOVE – Piazza Martiri della Libertà

FABIO GORLIER trio “WOODY ‘N’ US”
Fabio Gorlier – piano
Stefano Risso – bass
Donato Stolfi – drums

Prodotto dalla nuova etichetta discografica torinese Jazz CiTy Records, l’album del trio di Fabio Gorlier, in distribuzione a partire dal 25 giugno scorso, è un omaggio alle colonne sonore dei film di Woody Allen, da sempre grande appassionato di jazz. Un ventaglio di musiche che spaziano dalla tradizione di Broadway, passando per Donizetti, fino ad arrivare a Prokofiev e Glass. Tutti i brani sono rigorosamente tratti dai titoli di testa dei film, e rielaborati dal trio composto da Fabio Gorlier al pianoforte, Stefano Risso al contrabbasso e Donato Stolfi alla batteria.

• Venerdì 16 luglio, ore 21,30 – ALMESE – Piazza Martiri della Libertà

LUIGI TESSAROLLO NEW QUINTET
Luigi Tessarollo – guitar
Gledison Zabote – tenor sax
Stefano Calcagno – trombone
Paul Zogno – bass
Francesco Parodi – drums

Luigi Tessarollo presenta un nuovo organico con due fiati come front line, Stefano Calcagno al trombone e il brasiliano Gedison Zabote al sax. Il concerto vedrà l’interpretazione di composizioni scelte tra la vasta produzione di Tessarollo, Walton e Heath. Un concerto di forte impatto che vede alla sezione ritmica il fuoriclasse, Paul Zogno al contrabbasso, e il giovanissimo batterista Francesco Parodi.

• Sabato 17 luglio, ore 21,30 – RUBIANA – Piazza della Chiesa

LUCA BEGONIA quartet “A CURTIS FULLER TRIBUTE”
Luca Begonia – trombone
Fabio Giachino – piano
Mauro Battisti – bass
Enzo Zirilli – drums
Un omaggio a uno tra i più grandi stilisti e virtuosi del trombone jazz, Curtis Fuller, protagonista indiscusso di decenni di attività artistica ai massimi livelli. Ricordiamo le collaborazioni con Art Blakey, Benny Golson, John Coltrane e Bud Powell. Luca Begonia è stato suo allievo ai corsi della Duke University tenutisi a Umbria Jazz nel 1985, e ha collaborato nella sua carriera anche con Bill Watrous, Carl Fontana, Jiggs Whigham e Slide Hampton.

 

• Giovedì 22 luglio, ore 21.30 – AVIGLIANA – Piazza Conte Rosso

FRANCO PIANA – STEFANIA TALLINI duo
Franco Piana – trumpet, flugelhorn
Stefania Tallini – piano

Un incontro speciale, che unisce due forti e diverse personalità artistiche, che insieme trovano un punto di fusione attraverso un repertorio che si muove dai brani originali del flicornista e della pianista, a reinterpretazioni di standard jazz, di canzoni italiane e della musica brasiliana. Franco Piana è ritenuto uno dei più importanti musicisti italiani, mentre Stefania Tallini è considerata una delle più originali realtà del jazz italiano, con una carriera ricca di collaborazioni con i più importanti musicisti del panorama internazionale.

• Venerdì 23 luglio, ore 21.30 -AVIGLIANA – Piazza Conte Rosso

ANDRÉ VILLÉGER – RAMONA HORVATH quartet
André Villéger – saxes, clarinet
Ramona Horvath – piano
Nicolas Rageau – bass
Alessandro Minetto – drums

André Villéger è uno tra i principali protagonisti della scena jazz francese ed europea. Ispirato dalla musica di Sidney Bechet, negli anni 1970 ha esordito con Claude Bolling e Raymond Fonsèque. In seguito suona con Milt Buckner, Harry “Sweets” Edison, Jimmy Witherspoon, Jimmy Smith, Frank Foster, Eddie “Lockjaw” Davies, Lionel Hampton, Benny Carter. Seguono le collaborazioni con Anachronic Jazz Band, Quincy Jones’ Big Band, Bill Coleman, Lionel Hampton a Michael Brecker. Partecipa inoltre, con Wynton Marsalis, al gruppo Mingus Epitaph diretto da Gunther Schuller. La pianista parigina Ramona Horvath si è affermata come una tra le più originali personalità musicali della scena europea.

• Sabato 24 luglio, ore 21,30 – AVIGLIANA – Piazza Conte Rosso

MORONI – MARSICO – MINETTO
“MORE OF LES”
Dado Moroni / piano
Alberto Marsico / organ
Alessandro Minetto / drums

More Of Les racconta la storia del felice incontro di tre musicisti che condividono lo stesso amore per il jazz, il gospel e il blues: il pianista Dado Moroni, l’organista Alberto Marsico e il batterista Alessandro Minetto. L’argomento dell’incontro non poteva essere altro che la musica di Les McCann, infatti tutti i brani che il trio esegue sono stati registrati o scritti dal pianista di Pittsburgh nel periodo che va dal 1960 al 1970.

IL POSTICIPO DEL FESTIVAL

• Venerdì 6 agosto, ore 21,00 – FAVELLA (RUBIANA) – Cortile chiesa San Giuseppe
FULVIO CHIARA – LUIGI TESSAROLLO – DAVIDE LIBERTI
Fulvio Chiara – trumpet, flugelhorn
Luigi Tessarollo – guitar
Davide Liberti – bass

Il trio guidato da Fulvio Chiara e Luigi Tessarollo, con la partecipazione straordinaria di Davide Liberti al contrabbasso, interpreta brani famosi e noti evergreen in un variegato repertorio che abbraccia brani tratti dalla cultura popolare piemontese, italiana, canzoni d’autore, alcune melodie francesi e gradi standard di jazz.

FESTIVAL OFF – APERITIVI JAZZ & JAM SESSION

• Venerdì 16 luglio, ore 19,00 – ALMESE – Dehors riuniti, Piazza Martiri della Libertà
Aperitivo in Jazz con ACCORDI DIASACCORDI
Alessandro Di Virgilio – guitar
Dario Berlucchi – guitar
Dario Scopelli – bass

• Sabato 17 luglio, ore 19,00 – RUBIANA – Villa Tabusso, Borgata Gai n. 21
Aperitivo in Jazz con ANDREA SICURELLA trio
Andrea Sicurella – guitar & clarinet
Federico Fiore – guitar
Jino Touche – bass

• Giovedì 22 luglio, ore 19,00 – AVIGLIANA – Giardino delle donne, Piazza Conte Rosso
Aperitivo in Jazz con GIANLUCA PALAZZO quartet
Gianluca Palazzo – guitar
Chiara Nicora – piano
Kim Baiunco – bass
Alessandro Romano – drums

• Giovedì 22 luglio, ore 23,00 – AVIGLIANA – Giardino delle donne, Piazza Conte Rosso
Jam session night con GIANLUCA PALAZZO quartet

• Venerdì 23 luglio, ore 19,00 – AVIGLIANA – Giardino delle donne, Piazza Conte Rosso
Aperitivo in Jazz con GIANLUCA PALAZZO quartet
Gianluca Palazzo – guitar
Simone Blasioli – sax
Marco Bellafiore – bass
Alessandro Romano – drums

• Venerdì 23 luglio, ore 23,00 – AVIGLIANA – Giardino delle donne, Piazza Conte Rosso
Jam session night con GIANLUCA PALAZZO quartet

• Sabato 24 luglio, ore 19,00 – AVIGLIANA – Giardino delle donne, Piazza Conte Rosso
Aperitivo in Jazz con ANDREA SICURELLA trio
Andrea Sicurella – guitar & clarinet
Federico Fiore – guitar
Elia Lasorsa – bass

• Sabato 24 luglio, ore 23,00 – AVIGLIANA – Giardino delle donne, Piazza Conte Rosso
Jam session night con ANDREA SICURELLA trio

Tutti i concerti saranno gratuiti ma è richiesta la prenotazione per garantire l’accesso scaglionato ed evitare assembramenti. Per prenotare e ricevere informazioni circa le modalità di accesso si prega di contattare i seguenti numeri telefonici:
• Avigliana: 011 9311873 – 371 1619930
• Almese: 011 935 0201/int.1/int.1
• Rubiana: 011 935 8923 – 345 5102472
• Condove: 011 964 3102 – 349 6483719

In caso di maltempo i concerti Aviglianesi del 22, 23 e 24 luglio si svolgeranno presso l’Auditorium Eugenio Fassino – La Fabrica Via IV Novembre 19, Avigliana e l’ingresso sarà limitato ai soli posti disponibili tenuto conto di quanto previsto dalle norme anticontagio Covid19 in vigore alla data del concerto.

Credits
DUE LAGHI JAZZ FESTIVAL 2021
XXVIII EDIZIONE
 info@jazzfest.it – www.jazzfest.it
Ufficio del Turismo di Avigliana
Corso Laghi, 389 – 10051 Avigliana
tel. 011 9311873 – Cell. 371 1619930
ufficioiat@turismoavigliana.it
www.turismoavigliana.it

www.jazzfest.it
Organizzazione: Associazione Musicale ARSIS
Direzione artistica: Fulvio Albano
Con il patrocinio e il contributo di: Comune di Avigliana, Comune di Almese, Comune e Pro Loco di Condove, Comune e Pro Loco di Rubiana. Si ringrazia il rettorato della Sacra di San Michele. Con il contributo di Fondazione Crt

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

EuroBaseball, Avigliana in prima linea

Prossimo articolo

Prospettive, benessere e arte al parco

Ultime notizie di Cultura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: