Social trekking, un network per viaggiare insieme

1 minuto di lettura

Da tutta Italia 60 persone visiteranno Torino e la Val di Susa fermandosi ad ammirare le bellezze di Avigliana

Avigliana, 23 febbraio 2023 – Social trekking è un format/progetto/evento ideato dall’associazione Walden viaggi a piedi, una cooperativa di guide che nasce in toscana e che, dopo due anni di stop, ritorna quest’anno con una serie di camminate che avranno come base logistica Avigliana.

Grazie alla collaborazione con Viaggi Solidali e Ostello Casa Conte Rosso, nel fine settimana arriveranno alla scoperta della Valle di Susa 60 persone da tutta Italia. E il 25 e 26 febbraio l’iniziativa è già sold out.

Un vero e proprio cammino che diventa strumento per creare dei network reali, un modo per stare connessi a una rete fisica fatta di persone che viaggiano insieme per il piacere di riscoprire il silenzio, la lentezza della terra e l’armonia della natura.

Il programma

Sabato 25/02 

  • Mattina – “Le Passeggiate a sorpresa”, un format per rivelare il percorso in itinere ma di cui sono noti i titoli: “Migrantour a Torino”, “La Storia del Dinamitificio di Avigliana”, “La Via Francigena in Val di Susa”, “Acqua, malto d’orzo, luppolo, lievito e un po’ di cammino”, “Sulle rive del medioevo piemontese”.
  • Pomeriggio/Sera – “Escursione in notturna al Castello di Avigliana”

Domenica 26/02 

  • Mattina – “Escursione alla Sacra di San Michele”

Caratteristica delle escursioni e delle passeggiate del format è quello di rivolgersi il più possibile alle persone e alle attività che caratterizzano e vivono il luogo in cui si svolgono, ed è per questo che è previsto il coinvolgimento di volontari valsusini nell’accompagnare i camminatori nelle varie escursioni in programma.

La stessa filosofia local è altresì prevista nel rivolgersi alle aziende espressione del territorio – così che questo fine settimana i partecipanti potranno gustare i formaggi dell’Azienda agricola Cibrario e le mele dell’Azienda agricola Silvio Pent.

Marco Baglioni, guida turistica di Walden e referente di progetto per Valle di Susa riconosce per primo il valore di questa iniziativa, che mettendo insieme persone e appassionati di camminata uniti dall’idea di conoscere e vivere il territorio in modalità “slow” crea i presupposti di un turismo autentico e genuino – un valore aggiunto per chi decide di “esplorare” la Valle di Susa.

Prossimo appuntamento con il Social Trekking in Valle a settembre, quando sarà possibile scoprire, con tutta la sua storia e il suo importante significato, la Via Francigena.

Per maggiori informazioni

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Just the woman I am 2023

Prossimo articolo

Sokona e Anna, la forza dell’amicizia

Ultime notizie di Turismo

Voci in viaggio

Al via la rassegna Voci in viaggio, letture e pensieri, la parola agli autori: sabato 23