Nuovi alberi nelle scuole

/
1 minuto di lettura

Per la Festa dell’Albero sono stati piantati nuovi alberi nelle scuole di Avigliana alla presenza di studenti, insegnanti e amministratori

Avigliana, 22 novembre 2022 – In occasione della Festa dell’Albero, che ad Avigliana si celebra da oltre 20 anni, anche quest’anno l’Amministrazione comunale ha organizzato un evento di piantumazione di alberi per ogni plesso scolastico, con l’obiettivo di sensibilizzare bambini e ragazzi sull’importanza degli alberi come preziose fonti di ossigeno, assorbitori naturali di anidride carbonica, raffrescatori di ambienti urbani, trattenitori d’acqua di piogge intense e dimora di specie animali. All’evento hanno partecipato gli assessori Andrea Remoto ai Lavori pubblici, Marcella Mansuino alle Politiche sociali e Stefano Ditella all’Ambiente, la consigliera comunale Fiorenza Arisio e il consigliere comunale Renzo Tabone.

«Da oltre 20 anni – spiega Stefano Ditella – la Città di Avigliana porta avanti questa iniziativa con le scuole del territorio, con l’obiettivo di sensibilizzare bambini e ragazzi sull’importanza degli alberi attraverso un gesto simbolico quale la piantumazione di alberi alla presenza e in collaborazione con le scuole del territorio. Una piccola azione che speriamo spinga le giovani generazioni a prendersi cura dell’ambiente che li circonda e a capire quanto siano indispensabili questi immagazzinatori naturali di CO2».

«Pur non potendo essere presente lunedì – dichiara l’assessora all’Istruzione Paola Babbini – ringrazio personalmente le insegnanti per l’attenzione che pongono al tema della salvaguardia degli alberi e più in generale della sostenibilità ambientale con il lavoro portato avanti in classe durante l’anno scolastico. Attenzione confermata anche dalla loro costante adesione e ampia partecipazione alla Festa dell’Albero, arricchita da interventi, canzoni e dai disegni degli studenti».

Lunedì 21 novembre alla scuola Anna Frank è stato piantato un albicocco nel giardino interno della scuola. Alla Don Campagna, sempre nel giardino interno, sono state aggiunte alle siepi 5 fotinie, mentre all’Airone e alla Calvino 5 lauri cerasi. Alla Defendente Ferrari e alla Domenico Berti alberi da frutto: un melo e un melograno.

L'assessore all'Ambiente Stefano Ditella insieme al consigliere comunale Renzo Tabone
L’assessore all’Ambiente Stefano Ditella insieme al consigliere comunale Renzo Tabone

Anche venerdì 25 si continuerà a piantare alberi nelle scuole Gianni Rodari (un pruno nel piazzale degli Alpini), Andersen (un nocciolo nel parco di via Oronte Nota/via don Alberto Milano), Domenica Bruno vedova Picco (un ciliegio nel parco della Rimembranza) e Norberto Rosa (una quercia nel giardino interno).

La Festa dell’Albero 2021
La Festa dell’Albero 2020
La Festa dell’Albero 2019
La Festa dell’Albero 2018

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Passi di pace

Prossimo articolo

Sportello pedagogico di ascolto

Ultime notizie di Ambiente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: