Nuove colonnine di ricarica

1 minuto di lettura

Venerdì 22 aprile 2022 alle 15 in piazzetta Donatori di Sangue ad Avigliana, sarà inaugurato il nuovo impianto di ricarica rapida per auto elettriche e ibride plug-in 

In occasione della Giornata mondiale della Terra, venerdì 22 aprile 2022, alle 15 in piazzetta Donatori di Sangue (fronte piazza del Popolo), sarà inaugurato il nuovo impianto di ricarica per auto elettriche e ibride plug-in realizzato da Duferco Energia Spa. Questo punto di ricarica, assieme all’altro punto ultra-fast charge che sarà attivato a breve in coso Europa angolo via Falcone, fa parte del progetto Duferco Energia Spa, che è iniziato anni fa con l’installazione del primo punto di ricarica nel piazzale dell’Ufficio del Turismo di Avigliana, corso Laghi 389, a fianco della postazione e-bike sharing municipale.

Accelerare lo sviluppo infrastrutturale della rete di ricarica elettrica in Italia e favorire la transizione energetica. Questi sono i principali obiettivi del contratto di finanziamento da 26 milioni di euro perfezionato da Duferco Energia SpA con Cassa Depositi e Prestiti, Crédit Agricole Italia e la Banca Europea per gli Investimenti, destinato ad ampliare con circa 1800 nuove colonnine la rete nazionale di stazioni di ricarica per veicoli elettrici.

Il progetto prevede l’installazione di colonnine di ricarica ultrarapida, rapida e normale e relativa connessione alle reti di distribuzione, ubicate principalmente nelle regioni del Centro e Nord Italia. La sostenibilità e la lotta ai cambiamenti climatici sono le priorità per tutte le istituzioni coinvolte nel progetto. L’operazione è inoltre sostenuta dalla Commissione europea attraverso la Debt instrument e transport blending facility con i fondi del Meccanismo per collegare l’Europa (Cef-Connecting Europe facility) attraverso investimenti in infrastrutture volte alla promozione della crescita competitiva e lavorativa in Europa.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

I salotti blu, incontri sull’autismo

Prossimo articolo

Raccolta differenziata: un questionario sulla soddisfazione

Ultime notizie di Ambiente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: