Lis, la Lingua dei segni italiana per i giovani

//
1 minuto di lettura

Si è concluso il corso sulla Lingua dei segni italiana sostenuto dal Comune di Avigliana e rivolto ai giovani. Le lezioni si sono svolte ogni lunedì dal 15 gennaio al 25 marzo allo Spazio giovani del Centro Borgesa presso La Fabrica per 10 lunedì consecutivi

Avigliana 3 aprile 2024 – Si è concluso con una buona partecipazione di giovani il corso sulla Lingua dei segni italiana che si è tenuto allo Spazio giovani del Centro sociale Borgesa, a cura dell’Istituto dei sordi di Torino in collaborazione con cooperativa Orso e con il sostegno del Comune di Avigliana. Le 10 lezioni da due ore ciascuna si sono svolte a partire dal 15 gennaio fino al 25 marzo tutti i lunedì dalle 15 alle 17. Il corso che ha raggiunto il numero di 20 partecipanti, tutti tra i 16 e i 18 anni, è stato condotto da Andrea Nolino, docente Lis laureato in Scienze dell’Educazione, che lavora all’Istituto da oltre 15 anni. Per soddisfare il numero elevato di richieste partirà a breve un nuovo corso.

«Siamo molto soddisfatti per la partecipazione dei giovani a questo corso – dichiara l’assessora alle Politiche giovanili Rossella Morra –. Dal 15 novembre 2023 stiamo cercando di creare uno spazio al Centro sociale Borgesa dedicato alle ragazze e ai ragazzi per momenti di divertimento, di riflessione e interazione e per gettare i presupposti del loro coinvolgimento nella gestione del bene comune della città. Come Amministrazione per le politiche giovanili stiamo cercando di animare lo Spazio giovani che abbiamo ricavato per la fascia d’età compresa tra 15 e 25 anni. A breve partirà il secondo corso di Lis e da settembre il prossimo sarà un corso di Primo soccorso e uso del defibrillatore, certificato e qualificante e altre attività che via via proveremo a organizzare, sperando di creare una rete sociale tra i ragazzi aiutandoli a vivere in modo proattivo il territorio. Tutto questo si integra con le attività del CampingJo che stiamo pianificando per l’estate».

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Commercio: al via il Bando imprese

Prossimo articolo

Verso il 25 aprile 2024

Ultime notizie di Istruzione