Le guerre in Africa

1 minuto di lettura

Un incontro di Circolarmente martedì 13 dicembre alle 20,45 al Bertotto dal titolo “La regione saheliana tra conflitti, fragilità e rinnovata competizione geopolitica in Africa”

Il Sahel è una regione africana di importanza cruciale per l’Europa anche in considerazione dei flussi migratori. Si trova in una fase crescente di conflittualità internazionale in cui conflitti ibridi, matrici ideologiche e sfide alla sicurezza umana si intrecciano in un contesto di fragilità degli Stati e di criticità dello sviluppo sostenibile. Nell’incontro che Circolarmente propone martedì 13 dicembre alle 20,45 all’auditorium Bertotto, si parlerà del contributo che può arrivare dalle organizzazioni internazionali nella mitigazione dei conflitti e nella ricostruzione di condizioni minime di sicurezza e di dignità. Il relatore dell’incontro è Marco Davì, consulente per le questioni di conflitto, sicurezza e sviluppo presso la Banca Mondiale, principale organizzazione internazionale per il sostegno allo sviluppo e la riduzione della povertà. Istituita nel 1945, assieme al Fondo mMonetario internazionale a seguito degli accordi di Bretton Woods, è formalmente un’agenzia specializzata delle Nazioni unite e vi fanno parte 189 Paesi membri.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Un sostegno per le scuole del Mali

Prossimo articolo

L’arte di Mara Cozzolino in mostra

Ultime notizie di Cultura

Torna Alice Basso

La scrittrice di Avigliana presenta il suo ultimo romanzo “Una festa in nero” al Giardino delle

Serate in musica

Pro Loco Avigliana organizza due serate il 13 e 14 luglio al parco Alveare verde con

Black boy fly

In piazza Conte Rosso uno spettacolo con musica dal vivo e una storia incredibile di Marco