Le bellezze di Avigliana in tv

///
3 minuti di lettura

Due troupe televisive sono venute a visitare la nostra città

Sono arrivati dalla Russia nel mese di giugno e hanno girato un documentario sul patrimonio storico e turistico di Avigliana. La troupe di Rbn, il più grande broadcaster della televisione in lingua russa, ha visitato piazza Conte Rosso, il municipio e la piazza, il Giardino delle donne, la chiesa di San Giovanni, il Castello, la chiesa di Santa Maria in borgo vecchio, la Sacra di San Michele e naturalmente la zona dei laghi, accompagnati dal sindaco di Avigliana Andrea Archinà.

La Film commission Torino Piemonte, in collaborazione con l’ufficio comunicazione dell’assessorato Cultura e Turismo della Regione Piemonte, le Atl della Regione e altri enti locali, ha sostenuto la realizzazione delle riprese effettuate in Piemonte. Filmati che l’emittente utilizzerà per documentari e format destinati a un pubblico molto ampio, e che saranno trasmessi sui canali del media group Rbn in tutto il mondo. I contenuti di alto valore promozionale sono stati girati, anche attraverso l’uso di un drone, nelle principali aree della Regione per scoprirne le bellezze culturali, artistiche e paesaggistiche.

Qualche settimana fa una seconda troupe, questa volta tutta italiana, ha girato la puntata di una trasmissione Rai che andrà in onda il prossimo anno.

«Si tratta di due importanti occasioni di promozione della nostra città e più in generale del nostro territorio – ha ricordato il sindaco Andrea Archinà -. Del resto Avigliana si è sempre dimostrata una città vicina al cinema e ai nuovi media grazie anche a una collaborazione consolidata con Film Commission Torino Piemonte. Ci ha particolarmente lusingato l’attenzione dimostrata dalla troupe russa di Rbn, estremamente affascinata dal nostro centro storico, dagli splendidi panorami e dal tipico lifestyle dei borghi italiani. Abbiamo colto quindi l’opportunità di far conoscere a un più vasto pubblico le nostre ricchezze aprendoci così a segmenti in via di sviluppo che sempre più occupano quote del mercato turistico. È la conferma che siamo sulla strada giusta, che tuttavia per essere percorsa non può prescindere dal contributo di tutti: istituzioni, operatori, ma anche gli stessi cittadini, i primi a dover essere ambasciatori del territorio in cui vivono».

In alto è possibile sfogliare l’ampia fotogallery con le immagini di backstage inviateci dalle due differenti produzioni televisive. 

3 Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Festa Spi-Cgil

Prossimo articolo

Wiki loves monuments 2018

Ultime notizie di Ambiente

Festa dell’albero

Quest’anno le piante vanno a scuola: appuntamento nazionale il 20 novembre alle 10 con collegamento via

Covid e rifiuti

Le regole per conferire i rifiuti all’ecocentro e le indicazioni speciali se si è positivi al

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: