Giornata mondiale dell’Ambiente 2024

2 minuti di lettura

Una giornata per ricordare che l’Ambiente è di tutti e ciascuno deve prendersene cura: le iniziative in programma ad Avigliana

Avigliana, 29 maggio 2024 – Anche quest’anno per celebrare la Giornata mondiale dell’Ambiente che si svolge mercoledì 5 giugno, il Comune di Avigliana mette in campo diverse iniziative. Una biciclettata notturna si svolgerà proprio il 5 giugno a partire dalle 20,30 con ritrovo alla stazione, in piazzale Giorgio Gaber: sarà anche l’occasione per ricordare la Giornata mondiale della bicicletta che si celebra il 3 giugno e per inaugurare ufficialmente la nuova pista ciclabile di corso Torino, che ora permette di collegare le due zone industriali della città passando dalla stazione ferroviaria.

Il percorso della biciclettata di mercoledì 5 giugno 2024
Il percorso della biciclettata di mercoledì 5 giugno 2024

Il ritorno è previsto intorno alle 22,30: si raccomanda di dotare la bicicletta di luci di segnalazione. In caso di pioggia la passeggiata in bici è rimandata a venerdì 7 giugno, sempre alla stessa ora e con lo stesso punto di ritrovo.

Tra le altre iniziative in programma c’è il Bike to school, tutti in bici fino alla scuola Anna Frank di Drubiaglio: si tratta dell’ultima edizione di questo anno scolastico che si è tenuta il 31 maggio alle 8 e che si svolge l’ultimo venerdì del mese fin dall’inizio della scuola a settembre. Al momento Drubiaglio è il luogo in cui il Bike to school si può organizzare più facilmente, grazie al fatto che è possibile percorrere piste ciclabili e strade poco trafficate per poter raggiungere la scuola in completa sicurezza.
Inoltre sabato 8 giugno presso il parco Alveare verde l’associazione Amandoli organizza a partire dalle 10 Open lab in the night, un evento che durerà tutta la giornata, con  laboratori di riciclo materiali e creazioni sostenibili al mattino. All’Alveare verde sarà anche presente un banchetto dell’Acsel, che distribuirà materiale informativo con l’obiettivo di sensibilizzare sulla corretta differenziazione dei rifiuti e sulla prevenzione della produzione di rifiuti, ricordando i servizi che Acsel offre alla cittadinanza. Di seguito il programma più dettagliato a cura di Amandoli.

Programma
Laboratori, dalle 10

  • Ceramica
  • Lavorazione manuale della creta (per bambini)
  • Magic paint
  • Recupero di piccoli mobili e oggetti da rimetter a nuova vita con nuovi colori e creazioni
  • Composizioni floreali
  • Composizioni floreali da fiori di campo arbusti e rametti
  • Magiche creazioni
  • Creazioni con cartoni e cartoncini di recupero (per bambini)
  • Stampa ed incisioni creative su tetrapak

Hobbisti

  • Oggetti creati con materiali di riciclo
  • Alle 17,30 ci sarà la premiazione del concorso “Bussare&Attendere” e da lì in avanti la jam session dei Millenium van, con musica di improvvisazione.

Infine sabato 15 giugno alle 9,30 è in programma un’uscita di pulizia organizzata dal gruppo comunale degli Ecovolontari, con appuntamento al piazzale della scuola Anna Frank, per andare a raccogliere rifiuti abbandonati nell’area di Drubiaglio e lungo il torrente Messa.

Report delle attività di vigilanza ambientale
Durante il 2023 e nei primi mesi del 2024 sono aumentati i controlli sui rifiuti, in particolare sul corretto conferimento e sugli abbandoni, grazie al lavoro congiunto dell’ufficio Ambiente e dell’ufficio Vigilanza. Un po’ di numeri: nel 2023 sono state elevate 48 sanzioni in materia ambientale. Nell’anno in corso, per il momento, le sanzioni sono state invece 9. Il totale delle sanzioni nel corso dell’anno 2023 è pari a 4mila e 500 euro e questo grazie alla modifica del Regolamento comunale di gestione dei rifiuti urbani. Gli abbandoni di rifiuti sanzionati hanno comportato multe fino a 500 euro, mentre prima della modifica il Regolamento consentiva di elevare sanzioni per un importo massimo di 50 euro. L’abbandono di rifiuti va infatti a gravare sulle spese comunali per la gestione dei rifiuti e deve essere sempre evitato. Esiste infatti la possibilità alternativa del ritiro a domicilio degli ingombranti da parte di Acsel, oltre all’opzione di conferire i rifiuti all’Ecocentro negli orari di apertura, secondo quanto previsto dallo specifico regolamento.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Partono i lavori di asfaltatura

Prossimo articolo

Il 41esimo Palio entra nel vivo

Ultime notizie di Comune

Avigliana d’estate

Gli eventi e le manifestazioni dell’estate 2024 di Avigliana: arte, cultura, musica, spettacoli, cinema, gusto, dibattiti,

C’est l’Avì

La Mostra mercato della ceramica artistica prevista per domenica 9 giugno 2024  in piazza Conte Rosso