Festival dell’Innovazione 2023

//
2 minuti di lettura

Anche Avigliana partecipa all’11esima edizione del Festival dell’Innovazione e della Scienza organizzato dal Comune di Settimo Torinese, in collaborazione con la Fondazione Ecm

Avigliana 5 ottobre 2023 – L’11esima edizione del Festival dell’Innovazione e della Scienza organizzato dal Comune di Settimo Torinese, in collaborazione con la Fondazione Ecm si svolgerà quest’anno dal 9 al 15 ottobre 2023 e sarà dedicata al tema dei Linguaggi, argomento che sarà affrontato nelle sue varie declinazioni e ambiti di applicazione: linguaggi come social media, nuove tecnologie, intelligenza artificiale, neuroscienze, linguaggio di genere, codici, arte, musica, sport e molto altro.
«Per il secondo anno consecutivo – dichiara l’assessora alla cultura del Comune di Avigliana Paola Babbini – anche Avigliana con la sua biblioteca civica partecipa a questo importante festival e si propone con tre diverse iniziative. Oltre alla collaborazione dell’Istituto Galileo Galilei che apre le porte del suo Fablab e un Sabato favoloso a tema per i più piccini, l’evento di punta si svolgerà venerdì 13 al teatro Fassino con l’interessate workshop “Dai dati alle immagini: come le intelligenze artificiali ci aiutano a essere creativi” curato dalla giornalista e data humanizer Donata Columbro e dal filosofo e artista visivo Francesco D’Isa. Oggi molti dati sono diventati sempre più accessibili e abbiamo a che fare con loro ogni giorno, anche se spesso non ne siamo consapevoli. Donata Columbro, attraverso il Data humanism, ci invita a considerare i dati non soltanto come entità astratte o strumenti tecnici, ma come parte integrante della nostra esperienza umana. Riflettere sul modo in cui interagiamo con i dati ci può aiutare a capire meglio come questi influenzano il nostro modo di comprendere il mondo. Per migliorare il nostro rapporto con i dati sembra esserci un’unica via: renderli più umani».
Gli eventi di Avigliana si svolgono da giovedì 12 a sabato 14 ottobre. Giovedì dalle 15 alle 19 sono previste letture e attività al Fablab. L’istituto tecnico Galileo Galilei apre le porte del suo fabrication laboratory. e propone al pubblico attività dimostrative di stampa 3D e taglio laser. Durante l’evento saranno proposte letture tratte da “Lezioni americane” di Italo Calvino a cura di Alessandra Biglietti e Daria Borra della biblioteca di Avigliana.

Venerdì 13 ottobre alle 9,30 presso il Centro La Fabrica di via IV Novembre 19 si svolgerà il workshop a cura di Donata Columbro, giornalista e data humanizer e Francesco D’Isa, filosofo e artista visivo nell’ambito del progetto “Sapere digitale – Educazione civica digitale in biblioteca”.
Sabato 14 ottobre dalle 10,30 sempre alla Fabrica si terrà invece il consueto incontro dei Sabati favolosi, questa volta a cura di Ilaria Franco con letture e attività a tema tecnologico per i bambini dai 3 ai 7 anni dal titolo “Siamo esploratori, scienziati alla ricerca di tracce, tracce del mondo intorno a noi”.
Per info e contatti: Biblioteca civica “Primo Levi”, via IV novembre 19 011 976 9180 biblioteca@comune.avigliana.to.it.

Il festival
Il titolo scelto per questa nuova edizione del Festival dell’Innovazione e della Scienza è Contatti – linguaggi che uniscono: si parte dal mito dell’incontro con l’altro che non si conosce, dal momento in cui due mondi distanti si toccano, di quel preciso istante in cui soggetti estranei tra di loro entrano in contatto grazie a una qualche forma di linguaggio, come per esempio i suoni, o la tecnologia, che permette di allacciare o riprendere relazioni a distanza.
Come ogni anno, l’obiettivo del Festival è quello di fare divulgazione scientifica in modo semplice, divertente e coinvolgente attraverso incontri, workshop, conferenze, spettacoli, intrattenimento. laboratori e mostre, raggiungendo pubblici diversi con una particolare attenzione verso li mondo della scuola e dei giovani. In occasione della sua undicesima edizione, li Festival conferma li nuovo format inaugurato nel 2022, dedicando le giornate dal 9 al 13 ottobre alle attività per le scuole e concentrando nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 ottobre un ricco calendario di incontri gratuiti per il grande pubblico in compagnia di esperti.

Qui il programma completo.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Al Fassino “Manodopera” di Alain Ughetto

Prossimo articolo

Cani di salvataggio al Lago Grande

Ultime notizie di Cultura