Diritto alla casa: arrivano i fondi

1 minuto di lettura

Garantita sul territorio un’offerta di edilizia residenziale pubblica di circa 70 alloggi riqualificati ed energeticamente sostenibili: 2 milioni e 400 mila euro in via Salvo d’Acquisto, 250mila in via XX Settembre

Avigliana, 25 gennaio 2022 – Dopo l’apertura ufficiale a ottobre 2021 del cantiere all’ex ospedale Beato Umberto, dove saranno realizzati di 16 alloggi di edilizia residenziale pubblica, inizieranno presto i lavori di riqualificazione energetica anche nelle case popolari di via XX Settembre: l’investimento previsto è di 250mila euro provenienti dal Piano nazionale ripresa resilienza. Sono inoltre in arrivo corposi investimenti per 2 milioni e 400 mila euro da destinarsi alla rigenerazione degli edifici di via Salvo d’Acquisto.

«Questa Amministrazione e quelle che l’hanno preceduta – afferma il sindaco di Avigliana Andrea Archinà – hanno sempre riservato molta attenzione al diritto alla casa, anche per le fasce più fragili della popolazione. Stiamo lavorando alacremente per mettere a frutto l’attenta attività di programmazione degli scorsi anni attraverso i fondi straordinari del Pnrr. Queste prime risorse intercettate in questo ambito ci confermano che la strada intrapresa è quella giusta e va ulteriormente perseguita».

«Sono ben tre le iniziative – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Remoto –legate a interventi di edilizia popolare ad Avigliana attivate in questo periodo. Sfruttiamo questa opportunità fornita dal Pnrr per riqualificare il fabbricato comunale di via XX Settembre 60, inserito nel tessuto storico della nostra città, attraverso opere mirate all’efficientamento e al risparmio energetico. L’intervento, che ci consente di migliorare la qualità abitativa degli alloggi ottimizzandone i consumi, s’inserisce inoltre in una visione complessiva di rigenerazione urbana del centro storico. Si affianca infatti all’altro cantiere di recupero del patrimonio edilizio esistente riaperto da Atc sull’ex ospedale Beato Umberto. Questa sinergia attivata con Atc, ha consentito di ottenere, nell’ambito del medesimo programma di finanziamento, 2 milioni e 400 mila euro da destinarsi alla rigenerazione degli edifici di via Salvo d’Acquisto. Sarà così garantita sul territorio Aviglianese un’offerta di edilizia residenziale pubblica di circa 70 alloggi completamente riqualificati ed energeticamente sostenibili».

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tennis per persone speciali

Prossimo articolo

Fognature più sicure

Ultime notizie di Territorio

Festa della vendemmia

Rinviata a domenica 25 settembre, causa maltempo, la Festa della Vendemmia. Dal pomeriggio a tarda sera,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: