C’est l’Avì, rinviata al 16 ottobre

1 minuto di lettura

Domenica 16 ottobre torna in piazza Conte Rosso la mostra mercato che promuove le attività di piccoli artigiani e produttori territoriali. L’evento previsto inizialmente per il 9 ottobre, è stato rinviato di una settimana causa maltempo

Avigliana, 4 ottobre 2022 – La terza edizione di C’est l’Avì torna domenica 16 ottobre 2022 ad Avigliana dalle 10 alle 19. L’evento previsto inizialmente per il 9 ottobre, è stato rinviato di una settimana causa maltempo. Piazza Conte Rosso si colora d’autunno e ospita la mostra mercato dell’artigianato artistico e dei piccoli produttori del territorio, per un nuovo appuntamento caratterizzato da qualità, originalità ed eventi imperdibili per grandi e piccini.

Nata con l’idea di promuovere le attività dei piccoli artigiani e produttori territoriali, in ogni edizione C’est l’Avì si è caratterizzata per l’originalità e la qualità degli espositori, diventando una palestra di partecipazione attiva e una rete collaborativa tra le realtà territoriali capaci di offrire alla piazza e al pubblico un tocco in più di bellezza e una stimolante occasione di svago.

Domenica 9 ottobre, inoltre, in concomitanza con C’est l’Avì, piazza Conte Rosso ospiterà artisti di strada, mostre d’arte nella chiesa di Santa Croce e in Galleria Porta Ferrata, laboratori sulle api e il miele, di riciclo creativo e di realizzazione di oggetti con la stampante 3D, eventi curati dall’ostello Casa Conte Rosso. Intorno al Lago Piccolo inoltre, visite guidate porteranno i visitatori alla scoperta dell’archeologia e del paesaggio naturale.

C’est l’Avì è un progetto dell’associazione culturale Lineacurva con il patrocinio del Comune di Avigliana. Per informazioni: info@lineacurva.it.

Programma 

  • La passeggiata archeo-naturalistica che avrebbe dovuto tenersi domenica 9 ottobre, a causa del maltempo e del rischio di pioggia è stata spostata a sabato 22 ottobre.
  • Attività didattiche a cura di Apes: durante tutta la giornata, presentazione dell’arnia didattica. Alle 16 Creature creative (le api lo sono, e anche noi). Le api producono miele, propoli, impastano il polline, creano forme, accostano colori, comunicano, danzano. Sono esseri creativi, come noi. Proviamo insieme a immaginare e disegnare il mondo attraverso i loro occhi.
  • A cura del Fablab “Ettore Bastianini” dell’Itcg Galilei di Avigliana: presentazione delle attività e delle possibilità che il Fablab offre, non soltanto agli studenti, ma a tutto il territorio. Durante la giornata il pubblico potrà seguire le fasi di realizzazione della stampa 3D. Produzione e esposizione di gadget realizzati da studenti e insegnanti.
  • A cura di Ritagli upcycling: durante tutta la giornata, laboratorio di riciclo creativo a tema naturalistico per bambini e adulti. Scopriamo cosa possiamo realizzare con pochi materiali (stoffe riciclate e foglie vere) e una macchina da cucire.
  • A cura dell’associazione Lineacurva: dalle 15 alle 19 presso Galleria Porta Ferrata Rifrazioni. Infiniti percorsi di luce, mostra dell’artista italo-burkinabè Silvia Ferraris.

In contemporanea:

  • Nel pomeriggio Meravigliana MagicOttobre – animazione e artisti di strada nel centro storico.
  • Dalle 16 alle 20 nella chiesa di Santa Croce: Passi di 1000 cavalieri… storie del Medioevo. Mostra a cura dell’associazione Arte per voi.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Impronte d’acqua

Prossimo articolo

Le Dragonesse sul podio internazionale

Ultime notizie di Territorio