C’est l’Avì, rinviata al 16 ottobre

1 minuto di lettura

Domenica 16 ottobre torna in piazza Conte Rosso la mostra mercato che promuove le attività di piccoli artigiani e produttori territoriali. L’evento previsto inizialmente per il 9 ottobre, è stato rinviato di una settimana causa maltempo

Avigliana, 4 ottobre 2022 – La terza edizione di C’est l’Avì torna domenica 16 ottobre 2022 ad Avigliana dalle 10 alle 19. L’evento previsto inizialmente per il 9 ottobre, è stato rinviato di una settimana causa maltempo. Piazza Conte Rosso si colora d’autunno e ospita la mostra mercato dell’artigianato artistico e dei piccoli produttori del territorio, per un nuovo appuntamento caratterizzato da qualità, originalità ed eventi imperdibili per grandi e piccini.

Nata con l’idea di promuovere le attività dei piccoli artigiani e produttori territoriali, in ogni edizione C’est l’Avì si è caratterizzata per l’originalità e la qualità degli espositori, diventando una palestra di partecipazione attiva e una rete collaborativa tra le realtà territoriali capaci di offrire alla piazza e al pubblico un tocco in più di bellezza e una stimolante occasione di svago.

Domenica 9 ottobre, inoltre, in concomitanza con C’est l’Avì, piazza Conte Rosso ospiterà artisti di strada, mostre d’arte nella chiesa di Santa Croce e in Galleria Porta Ferrata, laboratori sulle api e il miele, di riciclo creativo e di realizzazione di oggetti con la stampante 3D, eventi curati dall’ostello Casa Conte Rosso. Intorno al Lago Piccolo inoltre, visite guidate porteranno i visitatori alla scoperta dell’archeologia e del paesaggio naturale.

C’est l’Avì è un progetto dell’associazione culturale Lineacurva con il patrocinio del Comune di Avigliana. Per informazioni: info@lineacurva.it.

Programma 

  • La passeggiata archeo-naturalistica che avrebbe dovuto tenersi domenica 9 ottobre, a causa del maltempo e del rischio di pioggia è stata spostata a sabato 22 ottobre.
  • Attività didattiche a cura di Apes: durante tutta la giornata, presentazione dell’arnia didattica. Alle 16 Creature creative (le api lo sono, e anche noi). Le api producono miele, propoli, impastano il polline, creano forme, accostano colori, comunicano, danzano. Sono esseri creativi, come noi. Proviamo insieme a immaginare e disegnare il mondo attraverso i loro occhi.
  • A cura del Fablab “Ettore Bastianini” dell’Itcg Galilei di Avigliana: presentazione delle attività e delle possibilità che il Fablab offre, non soltanto agli studenti, ma a tutto il territorio. Durante la giornata il pubblico potrà seguire le fasi di realizzazione della stampa 3D. Produzione e esposizione di gadget realizzati da studenti e insegnanti.
  • A cura di Ritagli upcycling: durante tutta la giornata, laboratorio di riciclo creativo a tema naturalistico per bambini e adulti. Scopriamo cosa possiamo realizzare con pochi materiali (stoffe riciclate e foglie vere) e una macchina da cucire.
  • A cura dell’associazione Lineacurva: dalle 15 alle 19 presso Galleria Porta Ferrata Rifrazioni. Infiniti percorsi di luce, mostra dell’artista italo-burkinabè Silvia Ferraris.

In contemporanea:

  • Nel pomeriggio Meravigliana MagicOttobre – animazione e artisti di strada nel centro storico.
  • Dalle 16 alle 20 nella chiesa di Santa Croce: Passi di 1000 cavalieri… storie del Medioevo. Mostra a cura dell’associazione Arte per voi.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Impronte d’acqua

Prossimo articolo

Le Dragonesse sul podio internazionale

Ultime notizie di Territorio

Giorno della Memoria 2023

Le iniziative per commemorare la giornata in ricordo delle vittime dell’Olocausto: lo spettacolo “Nazieuropa” al Bertotto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: