Cantieri lavoro over 45, via al bando

1 minuto di lettura

Un’opportunità a cui potranno accedere 28 personedi età uguale o superiore ai 45 anni, che avranno la possibilità di lavorare, 30 ore settimanali per 160 giornate totali, in specifici progetti nei Comuni della Valle

È stato pubblicato ieri sul sito web dell’Unione Montana Valle Susa il bando Cantieri di Lavoro over 45 per l’anno 2022. Un’opportunità a cui potranno accedere ben 28 persone, di età uguale o superiore ai 45 anni, che avranno la possibilità di lavorare, 30 ore settimanali per 160 giornate totali, in specifici progetti da attuarsi presso i Comuni aderenti della Bassa Valle (Almese, Avigliana, Borgone, Bruzolo, Bussoleno, Caprie, Caselette, Chiusa di San Michele, Mattie, Mompantero, Sant’Antonino, Susa, Vaie, Villar Focchiardo) e dell’Alta Valle (Bardonecchia, Chiomonte, Gravere, Oulx).

Spiega l’assessore alle Politiche sociali e del Lavoro del Comune di Avigliana Enrico Tavan: «Il Comune di Avigliana aderisce a questi progetto da diversi anni insieme all’Unione Montana investendo risorse del proprio bilancio per dare una risposta concreta ai cittadini disoccupati impiegandoli all’interno della squadra operai per seguire i numerosi lavori di manutenzione sul nostro ampio territorio».

«Il perdurare della situazione d’incertezza economica – aggiunge il presidente dell’Unione Montana Valle Susa Pacifico Banchieri – rende i cantieri di lavoro una preziosa opportunità per tante persone che versano in situazioni difficili. Tramite questo progetto non ci limitiamo solo a fornire 28 impiego temporaneo, ma offriamo anche preziosi momenti formativi, utili al suo inserimento in un contesto lavorativo». Nell’ambito delle attività infatti, il lavoratore sarà anche supportato in percorsi di orientamento, volti ad individuare le sue competenze specifiche utili ad aprirgli nuove opportunità nel mondo del lavoro.

Nell’ambito delle attività infatti, il lavoratore sarà anche supportato in percorsi di orientamento, volti ad individuare le sue competenze specifiche utili ad aprirgli nuove opportunità nel mondo del lavoro.

Due i sottoprogetti di questo cantiere di lavoro denominato “Una montagna verde insieme”. Il primo, con 25 posti disponibili, prevede la valorizzazione del patrimonio ambientale attraverso attività forestali e vivaistiche, di rimboschimento, di sistemazione montana, di tutela degli assetti idrogeologici, valorizzazione del patrimonio pubblico urbano, extraurbano e rurale presso i Comuni aderenti. Il secondo, con 3 posti disponibili presso i Comuni di Bardonecchia e Susa, prevede attività da svolgersi nel settore dei beni culturali e artistici.

Il testo integrale del bando e la relativa modulistica sono reperibili a questo link e sui canali social dell’Unione Montana Valle Susa.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Fognature più sicure

Prossimo articolo

Protezione civile: tecnologie innovative ad Avigliana

Ultime notizie di Società