Avigliana Città che legge

3 minuti di lettura

Il Comune di Avigliana ha ottenuto dal Centro per il libro e la lettura la qualifica di Città che legge dal 2020. Sono 22 gli enti e le associazioni che hanno aderito al Patto per la Lettura

Avigliana, 24 maggio 2022 – Il Comune di Avigliana è impegnato da molti anni a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche e partecipate di promozione della lettura. Dal 2020 alla Città di Avigliana è stata conferita dal Cepell, il Centro per il libro e la lettura, la qualifica di “Città che legge”, per aver garantito ai propri abitanti l’accesso ai libri e alla lettura attraverso azioni strategiche coordinate e congiunte per favorire i benefici sociali, individuali e collettivi della lettura.
Attraverso il Patto per la Lettura l’assessorato alla Cultura persegue dunque l’obiettivo di promuovere, in modo continuativo trasversale e strutturato, la lettura e la conoscenza nelle loro molteplici espressioni. Gli Istituti scolastici, le associazioni, le istituzioni e gli enti che hanno aderito al Patto sono stati invitati martedì 24 maggio alle 14,30 in biblioteca per ufficializzare le adesioni.

Il Patto per la Lettura della città di Avigliana si prefigge di ridare valore all’atto di leggere come momento essenziale per la costruzione di una nuova idea di cittadinanza. In particolare mira a riconoscere l’accesso alla lettura quale diritto di tutti e a rendere la pratica della lettura un’abitudine sociale diffusa, attraverso cui: promuovere l’apprendimento permanente, avvicinare alla lettura i non lettori, promuovere la lettura sin dalla prima infanzia e per tutto l’arco della vita, allargare la base dei lettori abituali e consolidare le abitudini di lettura, soprattutto tra i bambini e i giovani, promuovere progetti di inclusione sociale, promuovere progetti di lettura condivisa e laboratori di lettura ad alta voce, sostenere e promuovere le attività, i servizi e le iniziative volte a facilitare la fruizione del patrimonio bibliografico cittadino, anche attraverso il potenziamento delle tecnologie digitali o iniziative di book-crossing diffuso, promuovere la lettura e la conoscenza come strumenti fondamentali per costruzione di una società più libera, consapevole, creativa, aperta, inclusiva e democratica.
Al Patto per la Lettura possono aderire scuole di ogni ordine e grado, associazioni, cooperative, librerie, gruppi informali e altri enti pubblici e privati, che dimostrino di perseguire i principi e i contenuti e che svolgano, o intendano svolgere, attività di promozione della lettura coerenti con le finalità riportate in questo documento. I firmatari condividono gli obiettivi del patto e si impegnano a supportare, per quanto di propria competenza e nei limiti delle proprie disponibilità, le attività di promozione organizzate nel territorio. L’adesione formale è aperta a tutti coloro che dichiareranno il proprio interesse e disponibilità al Comune di Avigliana e che l’Amministrazione comunale individuerà o riterrà opportuno invitare a partecipare al Patto stesso.
Con la sottoscrizione del Patto per la lettura i firmatari si impegnano a supportare le attività di promozione della lettura organizzate nel territorio e a sostenere la Città di Avigliana nei suoi interventi volti ad incentivare la lettura e promuovere e diffondere le attività organizzate. Le richieste di adesione al Patto possono essere inoltrate al Comune di Avigliana al seguente indirizzo: segreteria.avigliana@ruparpiemonte.it.
Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca comunale “Primo Levi” tel. 0119769180 o biblioteca@comune.avigliana.to.it.
Le associazioni e gli enti aderenti
Anpi, sezione di Avigliana
Aos Rondò di Bimbi Onlus
Asilo infantile Domenica Bruno vedova Picco
Asilo nido Andersen
Asilo nido Marameo
Associaione Lineacurva Aps
Associazione Valsusa Film Fest
Centro culturale Vita e Pace Odv
Centro studi di didattica musicale Roberto Goitre
Cinesisters
CircolarMente
Circolo dei lettori di Avigliana
Cooperativa sociale Il sogno di una cosa Onlus
Cooperativa sociale Orso
Cooperativa sociale Quadrifoglio Due Sc – Onlus
Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus
Gruppo Ecovolontari Avigliana
Istituto Comprensivo di Avigliana
Itcg Galileo Galilei
Libreria La Casa dei libri
Cooperativa sociale Culturalpe
Unitre, sezione di Avigliana
Il Patto in dieci punti
1. È uno degli strumenti per rendere la lettura un’abitudine sociale diffusa, riconoscendo il diritto di leggere come fondamentale per tutti i cittadini.
2. Si fonda su un’alleanza tra tutti i soggetti che individuano nella lettura una risorsa strategica ed è aperto alla partecipazione di chi condivide l’idea che leggere sia un valore su cui investire.
3. Punta ad avvicinare alla lettura chi non legge e a rafforzare le pratiche di lettura nei confronti di chi ha con i libri un rapporto sporadico, per allargare la base dei lettori abituali.
4. Punta a stimolare il protagonismo dei lettori come propagatori del piacere di leggere.
5. Punta ad aiutare chi è in difficoltà: leggere nelle carceri, negli ospedali, nei centri di accoglienza, nelle case di riposo è un’azione positiva che crea coesione sociale.
6. Promuove la conoscenza dei luoghi della lettura e delle professioni del libro.
7. È un moltiplicatore di occasioni di contatto con i libri nei diversi luoghi e momenti della vita quotidiana.
8. Lavora utilizzando stili, tempi e modalità opportunamente progettati e opta per azioni continuative.
9. Sperimenta nuovi approcci alla promozione della lettura e si propone di valutarne rigorosamente i risultati e gli effetti prodotti.
10. Crede che la lettura sia una delle chiavi per diventare cittadini del mondo.

Scarica il Patto per la Lettura di Avigliana

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Torch run 2022

Prossimo articolo

Una scuola tutta nuova per il Galilei

Ultime notizie di Cultura

Festa medievale

La ProLoco di Avigliana e i Borghi storici il 18 giugno 2022 organizzano una festa medievale

Un libro sui sibling

Sabato 11 giugno alle 16 in biblioteca sarà presentato il volume “I gruppi di siblings adulti”, una

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: