Avigliana aderisce al Gal

/
1 minuto di lettura

Grazie al Gruppo di azione locale Escartons e Valli Valdesi sarà possibile accedere a finanziamenti europei riguardanti lo sviluppo rurale e destinati alle aziende del territorio 

Avigliana, 17 ottobre 2023 – Il Comune di Avigliana entra a far parte del Gal, Gruppo di azione locale Escartons e Valli Valdesi. L’adesione è stata approvata in Giunta e tra le variazioni al bilancio di previsione 2023/2025 nel corso del Consiglio comunale del 29 settembre scorso. Ma che cos’è il Gal? Si tratta di una società a partecipazione pubblica – al cui interno sono presenti anche realtà private ed enti – che consentirà alla Città di Avigliana di accedere a finanziamenti europei riguardanti i Programmi di sviluppo rurale e destinati alle aziende del territorio. Attraverso lo strumento per il collegamento fra azioni di sviluppo dell’economia rurale Leader (l’acronimo deriva dal francese “Liaison entre actions de développement de l’économique rurale”) sarà possibile elaborare proposte e garantire finanziamenti.
«L’ingresso di Avigliana all’interno del Gal – dichiara il sindaco Andrea Archinà – insieme alla quasi totalità dei Comuni valsusini che ancora non ne facevano parte, rappresenta un importante opportunità per la nostra città. Un incentivo per il territorio a elaborare proposte e ottenere finanziamenti per garantire interventi di filiera e progetti di valorizzazione della cultura locale: dal turismo all’agricoltura, dall’inclusione sociale alle piccole e medie imprese. Sarà dunque importante il coinvolgimento dei vari portatori di interesse appartenenti a questi ambiti, così da integrare, con una potenziata offerta di sistema, le iniziative dei privati con gli importanti progetti avviati in questi anni da parte dell’Amministrazione comunale e gli altri enti sovralocali».
«Con l’adesione al Gruppo di azione locale – aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici e all’Agricoltura Andrea Remoto – avremo la possibilità d’intercettare importanti finanziamenti europei che ci consentiranno di attuare progetti di sviluppo territoriale, ma soprattutto di supportare le piccole realtà imprenditoriali aviglianesi attraverso un concreto sostegno economico».
Sarà inoltre presente sul territorio un animatore che si occuperà di tenere i rapporti con i soggetti destinatari dei fondi intercettati e drenati dal Gal sul territorio, un accompagnamento ulteriore alle aziende per portare avanti nuovi progetti. Non appena il Piano di sviluppo locale sarà predisposto, i cittadini potranno partecipare agli incontri informativi. Il Gruppo di azione locale – Escartons e Valli Valdesi nasce nel 2002, organizzando da subito la propria struttura societaria e i gruppi di lavoro con l’obiettivo di elaborare i primi progetti ed erogare i primi finanziamenti a enti e imprese. Durante i periodi di programmazione, il Gal ha assegnato risorse a fondo perduto a numerosi enti pubblici, aziende e associazioni, dando la possibilità di avviare nuove attività e di dare nuova vita a progetti esistenti. L’adesione ha un costo di 7mila euro annui.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Come eravamo

Prossimo articolo

Anpi presenta “Un prete in galera”

Ultime notizie di Territorio