CampingJo, consegnati gli attestati

/
3 minuti di lettura

Si è svolta lunedì 5 ottobre in sala Consiglio comunale la distribuzione degli attestati e dei bonus ai ragazzi che hanno partecipato al progetto estivo sul territorio

Avigliana, 6 ottobre 2020 – Sono stati consegnati ieri 5 ottobre in sala consiliare i buoni e gli attestati del progetto CampingJo 2020, alla presenza del sindaco Andrea Archinà, dell’assessore alle Politiche sociali e giovanili Enrico Tavan, della consigliera comunale Carola Negrino, di animatori ed Ecovolontari.
«Il progetto è stato realizzato nonostante le difficoltà di questa stagione – ha ricordato il sindaco di Avigliana ai partecipanti, che quest’anno sono stati 25 a fronte dei 70/80 degli scorsi anni –. La città in alcuni punti ha cambiato faccia: il vostro intervento è stato molto prezioso ed è stato notato recentemente nel corso di un sopralluogo al Castello, all’interno del quale molte strutture sono divenute nuovamente visibili. Come Amministrazione cerchiamo di favorire segnali di cittadinanza attiva con progetti come questo». I ragazzi e le ragazze si sono infatti adoperati per ripulire e sistemare alcuni luoghi simbolo di Avigliana: il taglio degli infestanti a basso fusto attorno alle mura basse del Castello, con il recupero di parti totalmente coperte dalla vegetazione, la verniciatura dei pali sulla passeggiata del lungolago, il ripristino dell’area verde e la pulizia dei rifiuti nella rotonda di viale Gandhi, la verniciatura delle panchine di piazzale De Andrè e di via San Pietro, la pulizia dei locali dell’ex Casa del fascio in piazza del Popolo.
«Avete lavorato molto e con chi di voi ha voglia di continuare – ha ricordato ai partecipanti l’assessore Enrico Tavan – le cose ancora da fare sono tante. Dietro a questo progetto c’è un lavoro di organizzazione non da poco: non era facile, perché abbiamo deciso di realizzare questa edizione appena concluso il lockdown. Per problemi organizzativi legati al Covid i campi archeologico, corso di vela e murales non sono stati organizzati, ma siamo comunque riusciti a dare continuità a questo progetto che portiamo avanti da tanti anni. Grazie per il lavoro fatto e speriamo di rivedervi anche in altre iniziative».
I buoni acquisto consegnati ai partecipanti potranno essere utilizzati dal 6 ottobre al 6 novembre 2020 esclusivamente presso gli esercizi commerciali convenzionati. I buoni cartacei hanno validità nominale e dovranno essere consegnati, presentando un documento di identità. Gli esercenti saranno tenuti a verificare il nominativo e a richiedere la firma del modulo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

L’Italia che ci guarda

Prossimo articolo

Circolarmente e la mappa del cambiamento

Ultime notizie di Società

Contributo anziani 2020

Bando pubblico per assegnazione contributo comunale per l’anno 2020 agli anziani ultra sessantacinquenni con basso reddito 

Resto… mangia plus!

L’assessorato all’Ambiente del Comune di Avigliana rilancia il progetto di recupero e distribuzione delle eccedenze alimentari: oltre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: