Energia solare sul Lago Grande

in Ambiente

Martedì 17 luglio si è parlato di energia solare sul Lago Grande
Martedì 17 luglio presso il Centro velico Avigliana ha avuto luogo una tappa speciale del Tesla destination tour, ospite d’eccezione una delegazione del TU Delft solar boat team. Gli studenti della Delft University of Technology hanno portato l’imbarcazione a energia solare da loro realizzata sulle acque del Lago Grande di Avigliana.

Il programma della mattinata ha previsto una serie di interventi da parte dei partner del Tesla destination tour nonché uno showcooking a bordo della cucina itinerante di cui è dotato l’F-Trailer. Lo Chef ha preparato un piatto a base di riso Acquerello utilizzando l’energia immagazzinata nella batteria Kaitek e la dimostrazione culinaria è stata effettuata sull’innovativo piano a induzione Gaggenau.

Il TU Delft solar boat team dal 2006 progetta e sviluppa imbarcazioni a energia solare per competizioni quali il Solar sport one olandese e il Solar & Energy boat challenge monegasco. L’imbarcazione è dotata di due sofisticati hydrofoil che le consentono di volare sull’acqua e di raggiungere una velocità media di 35 km/h utilizzando poco più dell’energia consumata da un bollitore elettrico. La copertura fotovoltaica da 2.1 kW è realizzata dalla torinese Solbian, già partner del Tesla Destination Tour e responsabile del tetto solare dell’F-Trailer prodotto da VS Veicoli Speciali.

Il Tour è un’iniziativa di eV-Now! ed è patrocinata da Tesla Owners Italia; protagonista è una Tesla MODEL X in viaggio lungo la penisola tra relais, hotel, location di charme, glamping e agriturismi deluxe che hanno scelto di offrire ai loro clienti il valore aggiunto del servizio di ricarica offerto dalle strutture partner Destination Charging.

«Il Tesla destination Tour – dichiara l’assessora alle Politiche ambientali Fiorenza Arisio – non è stata soltanto un’occasione per ammirare la Tesla Model X e il Ttrailer con la cucina ad induzione alimentata con i pannelli solari dell’azienda aviglianese Solbian, ma è stata un’esperienza a 360 gradi su tutto ciò che è possibile fare sia tramite l’energia solare, che mediante l’utilizzo virtuoso di materiali di scarto come la pula (o lolla) del riso. Il progetto del Tesla Tour mira infatti a far riflettere sulla sostenibilità dei nostri consumi e proporre possibili alternative all’attuale utilizzo del petrolio e i suoi derivati, che va dal rifornimento delle automobili, a quello delle imbarcazioni, all’alimentazione a Gpl delle cucine, all’utilizzo di stoviglie usa e getta per mangiare. Questo tour dimostra che già oggi è possibile effettuare tutti questi gesti quotidiani con un’energia infinita e gratuita come quella solare, contaminando ambiti di conoscenza completamente diversi fra loro e applicandoli alla quotidianità».

Tipico esempio di questa contaminazione è la barca solare presentata dal TU Delft solar boat team, ossia 24 studenti della Delft University of Technology che hanno messo a punto un’imbarcazione solare che può “volare” a pelo d’acqua sfruttando le conoscenze aerodinamiche tipiche degli aeroplani per poter sviluppare una velocità che sarebbe difficilmente raggiungibile con la sola potenza del motore elettrico che la alimenta (non per niente il progettista della barca è un ingegnere aerospaziale). Questa barca è arrivata fra i primi 3 classificati in molte gare di barche solari in giro per l’Europa e non è detto che Avigliana non possa diventare prossimamente anche uno dei luoghi in cui si svolgono tali gare (come già fu in passato).

Altro bell’esempio di applicazione pratica dell’energia solare è la cucina a induzione del Future-trailer, ossia un rimorchio adattato per lo street food da Veicoli Speciali, all’interno del quale si trova una cucina induttiva con tecnologia Gaggenau (che scalda le padelle in qualsiasi punto del piano vengano posate) e che in condizioni di buona insolazione può permettere di cucinare per più di 4 ore di fila a costo zero (il tipico problema dello street food, ossia avere un compressore a benzina, o notevoli quantità di bombole per alimentare i fuochi, viene superato grazie ai pannelli solari che danno energia gratuita e pulita per servire fin oltre 200 pasti). L’ottimo risotto cucinato con l’energia solare da uno chef “stellato” in una pentola d’oro (per aumentare l’induzione) viene poi servito in stoviglie completamente riciclabili (ma anche riutilizzabili) realizzate da Vipot mediante la compressione dalla pula del riso, che trasforma una sostanza di scarto come la lolla, in un materiale che in un prossimo futuro potrebbe sostituire completamente le plastiche usate per le stoviglie usa e getta (che stanno oramai costituendo un problema ambientale mondiale con l’inquinamento da plastica degli oceani).

«In definitiva – conclude l’assessora Arisio -, al di là dell’impressione entusiasmante che dà il vedere tutta questa innovazione tecnologica portata avanti da studenti di tutte le nazionalità con l’aiuto fondamentale di aziende anche del nostro territorio, quello che resta di questa giornata è la speranza che grazie a questi studi innovativi e alla loro applicazione pratica in ambiti di vita quotidiana, ci si possa presto smarcare da un’economia inquinante basata completamente sul petrolio ed i suoi derivati. Anche quest’anno, il prossimo 4 agosto, avremo infatti esaurito tutte le risorse ambientali che dovrebbero teoricamente permetterci di vivere consumando le risorse che il nostro pianeta ci mette a disposizione annualmente. Quelle suggerite dal Tesla destination tour, sono tutte soluzioni che potrebbero portarci a far sì che questa data di inizio agosto incominci a spostarsi nuovamente verso la fine dell’anno, ritornando ad un ambiente più equilibrato e più sano».

Si ringraziano per il supporto nella realizzazione dell’evento: Ente di gestione delle aree protette delle Alpi CozieComune di AviglianaCentro Velico Avigliana e ristorante Malibù.

L’appuntamento si è svolto martedì 17 luglio a partire dalle ore 10.30 presso il Centro velico Avigliana, corso Laghi 282, Avigliana (To). 

Programma della giornata:
Ore 10.30 Accoglienza ospiti e welcome coffee presso Future Trailer
Ore 11.00 Interventi di presentazione del Tesla destination tour e del TU Delft Solar Boat Team
Ore 12.30 Show Cooking
Ore 14.00 Esibizione della barca solare con tentativo di record velocità

Per info: telefonare a + 39 339 1177267 o inviare una mail a: milena.milani@solbian.eu

Pagina Facebook dell’evento

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime da Ambiente

Festa dell’albero

La Festa dell’albero è una tradizione ultraventennale ad Avigliana: un evento organizzato
Vai Su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: