Torch run Avigliana

in Società

La torcia di Special olympics è passata per Avigliana il 13 marzo 2018 in una staffetta tra Avigliana e Buttigliera, con partenza alla scuola Domenico Berti in via Einaudi. La fiaccola, consegnata il 12 marzo al sindaco di Avigliana Andrea Archinà dal sindaco di Valdellatorre Carlo Tappero, è passata nelle mani del sindaco di Buttigliera Alta Alfredo Cimarella

Il passaggio della torcia dal sindaco di Avigliana Andrea Archinà a quello di Buttigliera Alta Alfredo Cimarella

L’Amministrazione comunale ha accolto la fiaccola delle olimpiadi speciali, insieme agli atleti, ai podisti e agli studenti delle scuole aviglianesi martedì 13 marzo 2018 in piazza del Popolo. La fiaccola delle Special olympics è ufficialmente giunta sul nostro territorio: consegnata il 12 marzo al sindaco di Avigliana Andrea Archinà dal sindaco di Valdellatorre Carlo Tappero, la torcia è passata nelle mani del sindaco di Buttigliera Alta Alfredo Cimarella.

Percorso: Scuola Domenico Berti – Piazza del Popolo – Scuola Italo Calvino – San Tommaso.Saranno presenti alcuni storici campioni sportivi aviglianesi come Ernesto Rocci, campione di Tiro a volo. 

Percorso 13 marzo – Avigliana
1. Ore 9.30 – Partenza fiaccola dalla scuola Domenico Berti
2. Ore 10 – Arrivo in piazza del Popolo – Discorsi ufficiali alla presenza degli alunni e insegnanti delle scuole
3. Ore 11 – Partenza fiaccola portata dagli alunni della scuola secondaria di primo grado Defendente Ferrari
4. Ore 11.30 – Sosta davanti alla scuola Italo Calvino
5. Ore 12 – Partenza fiaccola portata dagli associati dell’Associazione Podistica tranese
6. Ore 12.30 – Consegna fiaccola agli amministratori del Comune di Buttigliera Alta all’interno della sede della cooperativa Csda.

Special Olympics è l’associazione sportiva internazionale che organizza con cadenza quadriennale i Giochi olimpici speciali. L’associazione è riconosciuta dal Comitato olimpico internazionale. Fondata negli Usa nel 1968, propone e organizza allenamenti ed eventi per persone con disabilità intellettiva e per ogni livello di abilità. Predispone un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per 2 milioni e 500mila ragazzi e adulti con disabilità intellettiva. Nel mondo sono 180 i Paesi che adottano il programma Special Olympics, e più di tre milioni di membri di famiglie. Oltre 1 milione di volontari aiutano a realizzare ogni anno circa 23mila grandi eventi.

In Italia è riconosciuta dal Coni come associazione benemerita dal 2004 e dal Cip dal 2008. Ogni anno organizza Giochi nazionali e regionali in 10 discipline sportive; annualmente una rappresentativa italiana viene chiamata a partecipare alternativamente ai Giochi mondiali (invernali o estivi) o a quelli europei.

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime da Società

Evviva 2018

Si è concluso, lunedì 22 ottobre “Evviva per le scuole”, l’evento di
Vai Su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: