Centro commerciale naturale

Speciale centro commerciale

Pubblichiamo il primo speciale di Avigliana notizie su un argomento complesso che ha scatenato negli ultimi mesi molte polemiche in Consiglio comunale e sulla stampa locale. Cerchiamo di fare chiarezza sul centro commerciale naturale che sorgerà nei prossimi mesi accanto alla strada statale 25 del Moncenisio, nei pressi della rotonda di corso Europa e via Falcone

Centro commerciale naturaleLa storia: le vicende che dal 1989 a oggi hanno portato alla definizione di un’area edificabile di gran lunga più ridotta rispetto ai potenziali 570 metri cubi iniziali

 Editoriale: la posizione ufficiale dell’Amministrazione comunale di Avigliana in un editoriale del sindaco Andrea Archinà che spiega: «Concertare, autorizzare e vigilare: questo fa una pubblica Amministrazione rispetto al diritto e alla libertà dei privati di avviare iniziative economiche come quella di costruire un nuovo centro commerciale»La messa in sicurezza: nel 2000 la svolta sulla vicenda e il blocco momentaneo di ogni costruzione. L’area viene classificata come Fascia C, ovvero a basso rischio di esondazione. Il Comune dice in sostanza: «Se non si mette in sicurezza non si costruisce»L’opera in numeri: quali sono i numeri di quest’opera? Che impatto avrà sul territorio in termini di benefici? Quali catene commerciali saranno presenti? Quanti dipendenti saranno assunti e con quali contratti? Le previsioniRidotta l’area edificabile: in un’infografica facciamo un parallelo tra la cubatura iniziale prevista dal primo progetto, quella intermedia e quella finale del progetto definitivo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: