Pagamento Tari

1 minuto di lettura

Disguidi nell’invio delle bollette e nella stampa degli F24 relativi alla tassa rifiuti

L’ufficio tributi comunica che purtroppo a causa delle difficoltà legate all’emergenza Covid, alcune bollette Tari, consegnate alla ditta incaricata per la distribuzione a inizio luglio, non risultano ancora consegnate. In attesa delle opportune verifiche, si ricorda che è possibile richiedere la bolletta via mail o ritirarla direttamente, previo appuntamento, allo sportello dell’ufficio Tributi (011.9769126-130 mail: tassarifiuti@comune.avigliana.to.it).

Inoltre per un errore di stampa, negli F24 inviati ai cittadini per il pagamento della Tari non è stato stampato né il codice di rateizzazione né il dettaglio degli immobili correttamente riportato nell’informativa di accompagnamento. I codici di rateizzazione, invariati rispetto all’anno scorso, sono da inserire manualmente nel campo corrispondente a “rateazione/mese rif.”:
– 0103 nell’F24 con scadenza al 31/7/2020
– 0203 nell’F24 con scadenza al 30/9/2020
– 0303 nell’F24 con scadenza al 30/11/2020

Data la circostanza saranno concessi ritardi di pagamento della prima rata dovuti alla tardiva consegna.
Inoltre per le attività commerciali e produttive è possibile che in alcuni casi non sia stato allegato il Modulo di richiesta contributo per emergenza Covid, che è possibile richiedere via mail all’ufficio tributi, ritirarlo direttamente presso l’ufficio 0119769126-130) previo appuntamento. Il modulo può anche essere scaricato da qui.

Ci scusiamo per il disguido.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Vigili del fuoco volontari: arrivano i contributi

Prossimo articolo

Scuole: lavori di adeguamento per emergenza Covid-19

Ultime notizie di Comune

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: