Natale 2019

Un villaggio di Babbo Natale più ricco in piazza del Popolo, il nuovo albero di Natale, il progetto delle attività commerciali "A Natale scegli Avigliana", l'iniziativa "Buoni di Natale" per favorire il commercio locale e le famiglie in difficoltà, luminarie in città

6 minuti di lettura

Ecco le novità: un villaggio di Babbo Natale più ricco in piazza del Popolo, il progetto delle attività commerciali “A Natale scegli Avigliana”, l’iniziativa “Buoni di Natale” per favorire il commercio locale e le famiglie in difficoltà, luminarie in cittàIn questi giorni la città è in fermento e si sta preparando a offrire una rinnovata e ricca proposta di eventi e iniziative per il prossimo periodo natalizio.
È stato allestito l’atteso villaggio di Babbo Natale che, anche quest’anno, grazie all’iniziativa della Proloco cittadina, con il contributo dell’Amministrazione comunale, è aperto dall’8 dicembre al 6 gennaio e prevede un programma ricco di attività e sorprese in particolare durante i weekend. È presente la pista di pattinaggio su ghiaccio (dal 30 novembre al 26 gennaio) e la giostra per bambini. Il villaggio di Babbo Natale è stato inaugurato l’8 di dicembre con un pomeriggio di musica e animazione per grandi e piccini. Il 6 gennaio si concluderanno i festeggiamenti natalizi con il consueto appuntamento Accendi la Befana a cura dell’Unione commercianti con la collaborazione della Proloco.

Una grande novità di quest’anno è il nuovo albero di Natale posizionato in piazza del Popolo. Un ringraziamento particolare va all’associazione Il resto di 2 che dopo tanti anni di vita associativa ad Avigliana, ha deciso di terminare la sua attività offrendo alla città, a metà con il Comune di Avigliana, questo luminoso albero di Natale. L’accensione è prevista alle 17,30 dell’8 dicembre e sarà preceduta da un breve spettacolo sempre a cura dell’associazione.
Non poteva mancare fra le iniziative della Proloco il mercatino di Natale in piazza Conte Rosso il 15 dicembre a cui parteciperanno anche tutti i borghi cittadini e alcune associazioni del territorio. Nel pomeriggio, nella chiesa di Santa Maria in Borgo Vecchio, dopo il concerto del coro, la musica degli zampognari ci accompagnerà in piazza Conte Rosso per la rappresentazione del presepe vivente.

Altra importante novità di quest’anno è l’iniziativa A Natale scegli Avigliana a cui hanno aderito oltre 90 attività commerciali. «Questa è la prima iniziativa di un progetto più ampio iniziato a luglio – spiega Paola Babbini, assessora al Commercio –, che certamente si svilupperà nel tempo e che ha come finalità, attraverso il lavoro in rete tra operatori e associazioni, la promozione del piccolo commercio locale per far conoscere l’ampia offerta commerciale aviglianese in primis ai propri concittadini. Un ringraziamento a tutti gli operatori per questa ampia adesione all’iniziativa, un segnale importante della loro volontà di mettersi in gioco per un progetto comune».
Promosso dall’assessorato al Commercio, con Confesercenti e Unione commercianti, A Natale scegli Avigliana ha una pagina Facebook dedicata in cui saranno presenti tutte le attività raccontate in un modo originale e che sarà aggiornata quotidianamente anche per promuovere le tante iniziative che si realizzeranno. È inoltre prevista la distribuzione di un pieghevole cartaceo, che oltre a evidenziare le finalità e gli obiettivi del progetto, raggruppa tutti gli operatori divisi per settore merceologico.

«Abbiamo voluto caratterizzare questo progetto – continua la vicesindaca Babbini – creando un logo distintivo e abbiamo scelto come simbolo l’ape che oltre a essere il simbolo di Avigliana, rappresenta anche l’operosità, la determinazione, l’impegno e il cambiamento, presupposti e propositi alla base del progetto comune. Gli aderenti saranno quindi riconoscibili attraverso il simbolo dell’ape riprodotta in una vetrofania creata ad hoc, nel materiale di comunicazione e nelle vetrine di natale. A Natale scegli Avigliana è un messaggio semplice ma molto chiaro che mi auguro sarà accolto soprattutto dai “consum-attori“: scegliere il piccolo commercio locale sostenendolo con i propri acquisti è una scelta consapevole e solidale verso il proprio tessuto cittadino che garantisce anche la vitalità della città. E poi scegliere Avigliana significa anche scegliere di partecipare alle tante iniziative, concerti, spettacoli, teatro, eventi che le associazioni del territorio, con impegno, dedizione e tanto tempo dedicato e magari sottratto alla famiglia, hanno organizzato per tutto il periodo natalizio».
Dopo il grande successo dell’anno scorso, anche quest’anno sarà riproposta dagli assessorati al Commercio e alle Politiche Sociali, di concerto con la Confesercenti di zona, l’iniziativa I buoni di Natale, un carnet di buoni del valore di 150 euro da destinare a circa 65 famiglie in difficoltà sul territorio aviglianese individuate dal Consorzio intercomunale socio-assistenziale Conisa. I buoni, che sono nominali, potranno essere spesi nelle 92 attività di piccolo commercio che hanno aderito gratuitamente all’iniziativa nel periodo dall’8 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020. Sono esclusi dagli acquisti attraverso i buoni spesa i generi di monopolio, le sigarette elettroniche, le bevande alcooliche e tutto il gioco d’azzardo.
Inoltre l’Amministrazione comunale ha previsto anche quest’anno un importante investimento economico nelle luminarie di Natale in fase di installazione in questi giorni. Presto illumineranno le principali piazze e vie cittadine. Stiamo approntando una pagina dedicata al calendario completo delle iniziative natalizie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Peppe Servillo al Fassino

Prossimo articolo

Buoni di Natale 2019

Ultime notizie di Società

Call 4 ideas

Un bando di finanziamento di idee-progetto rivolto a giovani 18-30 anni L’assessorato

Capodanno in compagnia

L’assessorato alle Politiche sociali in collaborazione con Spi-Cgil, Consulta anziani e Unitre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: