M’illumino di meno 2020

4 minuti di lettura

In occasione dell’iniziativa nazionale M’illumino di meno, il Comune di Avigliana organizza la piantumazione degli alberi e una passeggiata notturna

Dalle 18 alle 23 di venerdì 6 marzo saranno spente le illuminazioni pubbliche di alcune piazze e monumenti di Avigliana. Quest’anno M’illumino di meno, iniziativa sul risparmio energetico lanciata dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2, è dedicata alla piantumazione degli alberi. Per questo motivo si invita la cittadinanza a partecipare alla messa a dimora di alcune piante e a una fiaccolata serale da piazza del Popolo al Castello in collaborazione con le associazioni locali.

Foto per gentile concessione di Daniele Fenoglio, Luna Nuova

Ore 10 piantumazione alberi
Giardino di via Oronte Nota angolo via Don Milano (zona San Pietro). Il Comune metterà a dimora alcuni alberi per l’evento e saranno illustrati i progetti ambientali in corso.

Ore 18,30 camminata Sentieri notturni
Ritorna la passeggiata serale di “Sentieri notturni” in occasione di “M’illumino di meno”, in collaborazione con le associazioni La Famija ed Drubiaij, Amici di Avigliana, Gruppo cammino e Iride. L’iniziativa si è svolta venerdì 6 marzo 2020 dalle 18,30 alle 20,30 con partenza da piazza del Popolo, di fronte all’ingresso delle scuole medie. Grande voglia di partecipazione alla passeggiata di “Sentieri notturni” con circa 70-80 partecipanti. Silvio Amprino ha fatto da Cicerone nei luoghi storici di Avigliana. Presenti gli amministratori Gianfranco Crosasso, Fiorenza Arisio, Arnaldo Reviglio e Renzo Tabone.

Lungo il percorso si sono ammirati alcuni dei punti più belli di Avigliana antica arrivando fino in cima al Castello per osservare il panorama mozzafiato di Avigliana dall’alto.

Avvertenze:
Il percorso avverrà in parte lungo scalinate e viottoli, aree non illuminate, e fondo sconnesso. Munirsi di pila e scarpe adatte. I bambini dovranno essere accompagnati dai propri genitori.

Al termine della camminata, chi vuole proseguire la serata nei locali che aderiscono all’iniziativa organizzando una cena a lume di candela, può rivolgersi ai seguenti esercizi commerciali.

CENA A LUME DI CANDELA

Ristorante Croce BIANCA
Via XX Settembre, 56
Tel. 011 9328191
e-mail: tratt_croce_bianca@libero.it

Ristorante cooperativa La Burnia
Via Drubiaglio, 18
Tel. 011 9342045
e-mail: la-burnia@libero.it

Ristorante San Michele
Via Umberto I, 33
Tel. 011 9341818
e-mail: info@sanmicheleristorante.it

Ristorante Trattoria del Moro
Corso Laghi, 130
Tel. 333 6942137
e-mail: trattdelmoro@gmail.com

10 regole del risparmio energetico
1. Spegnere le luci quando non servono.
2. Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.
3. Sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e
distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.
4. Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre
che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.
5. Se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.
6. Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.
7. Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.
8. Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.
9. Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.
10. Utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Coronavirus, le disposizioni del 4/3/20

Prossimo articolo

Conoscere i beni culturali con Ara

Ultime notizie di Territorio

Ecovolontari al lavoro

L’attività del gruppo “sentieri” degli Ecovolontari è ripresa, nel rispetto delle normative in vigore 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: