L’elefante smemorato e la papera ficcanaso

1 minuto di lettura

Domenica 26 gennaio 2020 alle 16 va in scena a Fassino “L’elefante smemorato e la papera ficcanaso” a cura della compagnia teatrale Burambò nell’ambito di Scene, la stagione teatrale e musicale del Teatro Fassino di Avigliana 
Un vecchio elefante non riesce a dormire. I brutti ricordi lo attanagliano. Un giorno li soffia dentro alcuni palloncini rossi che volano via, lasciando l’elefante smemorato.
Quand’ecco entrare, o meglio “ficcarsi”, nella sua vita una papera che lo tempesta di domande a cui non riesce a rispondere.

Papera Teresina è determinata, gli suggerisce di fare una passeggiata per riprendere contatto con il mondo.
Il grosso animale parte all’avventura e senza saperlo, andrà incontro a quanto già capitato e dimenticato.
Sarà difficile per lui difendersi dai pericoli, tanto da finire in una gabbia allo zoo. Scoprirà così
che i ricordi sono necessari, belli e brutti, e conservarli può tornare utile nel bisogno.
Teresina, ormai amica inseparabile, ha l’idea giusta al momento giusto.

L’elefante smemorato e la papera ficcanaso
Teatro di figura, marionette da tavolo e pupazzi.

Teatro Eugenio Fassino
Via IV Novembre 19 Avigliana
Biglietto 5 euro
Età da 3 a 10 anni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Assistenza disabili alla stazione

Prossimo articolo

Passeggiate narrative

Ultime notizie di Cultura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: