La memoria del territorio
ha il suo spazio

3 mins read

Mercoledì 20 febbraio 2019 si inaugura in biblioteca lo “Spazio della memoria del territorio”: dedicato a Primo Levi, al partigiano Elio Pereno e al fondo Anpi, oltre a una sezione sul Dinamitificio Nobel
Mercoledì 20 febbraio 2019 nella biblioteca civica Primo Levi, presso La Fabrica, alle ore 20,30 sarà inaugurato lo “Spazio della memoria del territorio“.

Si tratta di un’area di approfondimento nella quale sono stati catalogati e resi disponibili per il prestito una sezione di volumi sulla Resistenza in Val di Susa, i libri del fondo del partigiano aviglianese Elio Pereno e i libri del fondo Anpi, sezione di Avigliana.

«Compito dell’Anpi – ricorda Daniela Molinero, presidente dell’associazione Partigiani di Avigliana – è preservare la memoria storica non solo conservando il patrimonio ideale che ha portato l’Italia a sconfiggere il nazifascismo, ma ponendo al primo posto e difendendo i valori della Costituzione e dell’antifascismo, sempre più messi sotto attacco da razzismo intolleranza xenofobia, da noi come in Europa.

L’Anpi di Avigliana ha messo a disposizione la propria documentazione affinché possa avere maggiore possibilità di diffusione e consultazione. Nel segno di Primo Levi che ad Avigliana lavorò e scrisse, riteniamo di avere tutti il dovere di essere testimoni».

La lezione su Primo Levi
del professor Giovanni Tesio

Una parte dello Spazio della memoria del territorio è dedicata infatti agli scritti di Primo Levi, alle biografie, alle interviste, alle raccolte di articoli e ai saggi sul chimico e scrittore torinese deportato nel campo di concentramento di Auschwitz. Disponibili in consultazione i volumi del fondo del Museo del Dinamitificio Nobel. «Si tratta di una sezione della biblioteca – spiega Paola Babbini, vicesindaca del Comune di Avigliana – che abbiamo voluto dedicare a un pezzo di Storia del nostro territorio, in cui testimonianze, documenti e libri sono messi disposizione della cittadinanza. La realizzazione è stata possibile grazie al grande contributo e alla collaborazione con l’Anpi aviglianese. A poca distanza dalla Giornata della Memoria, ricordiamo come mantenere vivo il ricordo del passato che aiuti tutti noi a costruire un futuro che possa non ripeterne gli errori e gli orrori».

L’inaugurazione è curata dall’Amministrazione comunale e dall’Associazione nazionale Partigiani d’Italia, sezione di Avigliana. Sarà presente il coro dell’Anpi provinciale ed è previsto l’intervento del partigiano Elio Pereno.

Nel corso della serata sarà inoltre intervistato il professor Giovanni Tesio, autore del volume “Io vi parlo, conversazione con Primo Levi”, l’ultima intervista allo scrittore prima della morte. La serata si conclude con un rinfresco offerto dall’Anpi.

Mercoledì 20 febbraio 2019
biblioteca civica Primo Levi, ore 20,30
Inaugurazione dello “Spazio della memoria del territorio”


Il video della diretta Facebook della serata

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Avigliana for all

Il nuovo Ccrr insieme al sindaco di Avigliana Andrea Archinà, agli assessori e ai consiglieri comunali.
Prossimo articolo

Consiglio comunale il 18-19 febbraio 2019

Ultime notizie di Cultura

Cinema al cinema

Il programma di CinemaAlCinema da settembre 2019 a maggio 2020 al teatro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: