Grande successo per Summer Avigliana giovani

in Società

Ha funzionato bene il punto estivo aperto e libero per i ragazzi e le ragazze di Avigliana nel piazzale Che Guevara vicino alle Poste. E l’ultimo giorno si è trasformato in un summer camp internazionaleAvigliana, 29 giugno 2019 – Si è conclusa sabato 29 giugno con la visita di 30 ragazze e ragazzi provenienti da 8 paesi europei, per uno scambio di giovani organizzato dalla Cooperativa Madiba, la settimana di Summer Avigliana giovani nello spazio all’aperto polivalente dietro il piazzale della posta. Nonostante il caldo fuori dal comune sono passati dal campo estivo decine di ragazzi di Avigliana che hanno potuto svolgere le diverse attività proposte dagli animatori della Coop Orso e dai ragazzi più grandi del progetto CampingJo incaricati dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di animare la settimana.
Durante il campo oltre ai campi da basket e volàno i ragazzi hanno potuto utilizzare ping pong e calcetto messi a disposizione. Il pomeriggio sono stati proposti anche diversi laboratori tra cui percussioni e ballo.
«Sono molto soddisfatto – dichiara l’assessore alle Politiche giovanili Enrico Tavan – di questo primo esperimento di campo estivo di libero accesso dedicato ai ragazzi dagli 11 anni in su. Nonostante le elevate temperature non ci abbiano aiutati, la partecipazione è stata ottima e stiamo già pensando per il prossimo anno di aumentare il numero dei giorni di summer camp ampliando anche le attività da proporre ai nostri giovani.

Questo campo estivo rientra in una più ampia serie di attività dedicate a bimbi e ragazzi di Avigliana per il periodo estivo. Infatti oltre al centro estivo comunale di 6 settimane dedicato ai più piccoli e che coinvolge più di 200 bambini di materne e primaria, per i ragazzi più grandi nel mese di luglio partiranno i CampingJo con temi che vanno dall’archeologia alla manutenzione del territorio, dai corsi di vela e kayak alla realizzazione di murales. In questo caso i giovani aviglianesi tra i 15 e i 19 anni coinvolti sono più di 80.

Da anni l’Amministrazione comunale investe tempo e risorse economiche e umane per i giovani del territorio e visti i risultati siamo contenti e soddisfatti di aver portato avanti tutte queste progettualità. Un grazie speciale va a Francesco Calabrò e Claudia Schirò della Cooperativa Orso, ai ragazzi del CampingJo che hanno fatto da aiuto animatori, alle associazioni Incontrarsi e Projecto che hanno proposto i diversi laboratori e alla Polisportiva Avigliana Basket per l’aiuto nell’organizzazione dei mini tornei sportivi».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie di Società

Cena in bianco

Anche quest’anno siamo giunti all’ormai consueto appuntamento con la Cena in bianco…

Vai Su