Puliamo il mondo, Avigliana, 28 settembre 2018. Città Metropolitana di Torino

Cittadini attivi e premiati

in Comune/Società

Venerdì 23 novembre, in sala Consiglio comunale alle ore 21, si è tenuta la premiazione dei cittadini attivi 

Grande affluenza venerdì 23 novembre 2018 nella sala consigliare per la premiazione dei “cittadini attivi” di Avigliana. Pur non essendo probabilmente esaustivo di tutte le realtà sparse per la cittadina, il premio è andato a tutte quelle associazioni o singoli cittadini che sono stati notati dall’Amministrazione o che sono stati segnalati per l’impegno nella cura delle fioriere nelle strade cittadine, per avere abbellito i propri balconi con delle belle fioriture, oppure per la manutenzione dei sentieri aviglianesi.

La scelta dell’Amministrazione di dare un premio poco più che simbolico a questi “cittadini attivi” (una pergamena e un buono spendibile da Ferco) vuole testimoniare la riconoscenza che tutto il Comune deve alle persone che dimostrano autonomamente di voler aver cura del nostro territorio e di voler creare un ambiente accogliente e piacevole per tutti.

Giovani Ecovolontari con il professor Corrado Mattioli e le classi 2 e 3 D della scuola Defendente Ferrari
Giovani Ecovolontari con il professor Corrado Mattioli e le classi 2 e 3 D della scuola Defendente Ferrari

Fra i più numerosi presenti in sala consigliare c’erano il gruppo degli Ecovolontari con i ragazzi del progetto Mad (Micro accoglienza diffusa) e i Giovani Ecovolontari con il professor Corrado Mattioli e le classi 2 e 3 D della scuola Defendente Ferrari.

Luciano Balma (responsabile degli Ecovolontari) e Corrado Mattioli (responsabile dei giovani e delle 2 classi delle medie) hanno spiegato in cosa consistono le attività di cui si sono fatti carico, ossia principalmente piantare e bagnare fiori (da piazzetta De Andrè fino a piazza del Popolo) e ripulire sentieri e rotonde centrali di Avigliana.

Luciano Balma ha inoltre illustrato anche molte altre attività di cui si occupa il gruppo degli Ecovolontari (vedere volantino allegato) e ha sollecitato il pubblico ad aderire a questo sotto-gruppo della protezione civile.

Gli altri premiati sono stati:
RISTORATORI:
– Trattoria del Moro: Simone Battistini
– Ristorante Croce Bianca: Rosa Salvatore
– Birreria Laval: Dario Scarcina
CAFFETTERIE:
– Caffè Conte Rosso: Susanna Borgini
– Brodo di Giuggiole: Patrizia Mazzuoli
– Caffè Le Torri: sig. Trevisan e Corrado
ESERCENTI:
– Panetteria Antico Borgo: Eleonora Avitabile
– Il Forno del Borgo: Antonella Dal Prà in Maritano
– 42000 passi runner: Renzo Fallarini
– Parrucchiere uomo: Salvatore Agosta
– Cartoleria Eureka: Emanuela Coniglio
– Fiorista Fioré: Andrea Mastrocinque
– Acconciature Vanity House: Mara Trevisol
– Salone di bellezza Class: Claudia Lopetuso

CITTADINI AVIGLIANESI:
– Massola Ernesto
– Massola Rino
– Marco Collu
– Famiglia Imbalzano
– Bruna Bertarello ved. Bellan
– Carla Davì
CITTADINI DEL CENTRO STORICO:
– Nonna Emma e famiglia Favro
– Giovanna Puttero ved. Sada
– Marco Andreis
– Maria Grazia Ettorre
– Tiziana Boassa
– Lidia Maritano in Allais
– Immacolata D’Onofrio Corona
– Famiglia Sclafani
– Giovanni Suppo e vicinato

Purtroppo non tutti i premiati erano presenti alla serata: agli assenti i premio sarà recapitato nei prossimi giorni.

La serata di premiazione della cittadinanza attiva è nata per poter dare un riconoscimento ufficiale a quelle associazioni o singoli cittadini che si sono impegnati autonomamente a mantenere fioriere, abbellire i propri balconi con belle fioriture, oppure manutenere i sentieri (come hanno fatto gli Ecovolontari). Puntare sulla bellezza dei luoghi serve non solo per creare un ambiente più accogliente per i turisti, ma anche per creare aggregazione e migliorare la qualità ed il benessere degli abitanti di un luogo, per questo lo sforzo fatto dai cittadini (sia commercianti che non) di curare fioriere, aiuole, fiori o sentieri doveva essere valorizzato almeno con un piccolo riconoscimento.

Per la premiazione si è scelta una data vicina alla festa dell’albero (il 23/11) perché vogliamo sottolineare il collegamento e l’importanza anche di questo evento promosso da Legambiente, a cui il comune di Avigliana aderisce convintamente, anche grazie al coinvolgimento di tutte le scuole. Dato che il comune di Avigliana ha ricevuto proprio la scorsa settimana i “4 fiori” dei “Comuni fioriti” all’Eima di Bologna, per l’anno prossimo, se aumenterà la cittadinanza attiva nella cura dei fiori, è anche possibile che sarà organizzato un vero e proprio concorso dei “balconi fioriti”.

La lettera di convocazione degli Ecovolontari per la premiazione firmata dall’assessore alle Politiche ambientali Fiorenza Arisio e dal sindaco di Avigliana Andrea Archinà.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime da Comune

Iscrizioni alle scuole

I genitori potranno visitare i plessi e avere informazioni rispetto all’offerta formativa
Vai Su