Assunzioni al nuovo Centro commerciale

in Comune/Territorio

Venerdì 30 al Fassino sono stati illustrati al pubblico i dettagli dell’operazione: sono 100 i potenziali lavoratori coinvolti in una prima fase. Siglato un protocollo d’intesa con Nordiconad e Rovere per favorire l’assunzione di personale presso il nuovo Centro commerciale naturale di Avigliana

Agenzia Piemonte Lavoro, Unione montana Valle Susa, Città di Avigliana, Nordiconad, Rovere, Leonardo Srl
Agenzia Piemonte Lavoro, Unione montana Valle Susa, Città di Avigliana, Nordiconad, Rovere Srl, Leonardo Srl: i soggetti pubblici e privati che hanno firmato il protocollo d’intesa

+++ ASSUNZIONI AL NUOVO CENTRO COMMERCIALE +++

Venerdì 30 novembre presso il Teatro Eugenio Fassino (centro polifunzionale “La Fabrica” in via IV novembre 19 – Avigliana), si è tenuto l’incontro aperto a tutti i cittadini per la presentazione delle figure professionali richieste nel supermercato Conad che farà parte delle imprese del nuovo Centro commerciale naturale. Durante l’evento territoriale si è parlato del processo di selezione, delle modalità e delle tempistiche di raccolta delle candidature. Si sono tenute due sessioni, una alle ore 15 e una alle 16,30 per consentire di partecipare al più ampio numero possibile di persone interessate. Il teatro Fassino, che ha una capienza di 300 posti, è stato riempito in entrambe le sessioni, per un totale di 600 persone che hanno assistito all’incontro. In entrambe le sessioni sono stati presenti Città di Avigliana, Apl, Centro per l’impiego, Sportello lavoro dell’Unione Comuni Valle Susa, Nordiconad.

IL VIDEO

 

LA RACCOLTA DEI CV
Tutte le candidature già pervenute presso il Comune in questi mesi saranno prese in considerazione e gestite dagli sportelli territoriali dell’Unione montana Valle Susa e dell’Agenzia Piemonte lavoro.

Per candidarsi è possibile scegliere una della due modalità a disposizione (si chiede la cortesia di SCEGLIERNE solo UNA per l’invio della candidatura (CURRICULUM VITAE E FOTOTESSERA), per evitare replicazione:

Scaricare le istruzioni per le modalità di candidatura qui, o in uno dei tre formati: PDF: Istruzioni – DOC Istruzioni– DOCX Istruzioni

Avigliana, 19 novembre 2018 – Il protocollo per il nuovo insediamento aziendale ad Avigliana, supermercato e parco commerciale, è stato siglato oggi da Agenzia Piemonte Lavoro, dalla Città di Avigliana, dall’Unione montana Valle Susa e dalle aziende Nordiconad, Rovere Srl e Leonardo Srl. Si prefigge l’obiettivo di stabilire passaggi e servizi dedicati all’orientamento professionale e finalizzati al reclutamento di personale (giovani, adulti, soggetti svantaggiati, disoccupati o in cerca di occupazione).
Con il coordinamento dell’Agenzia Piemonte Lavoro, il Centro per l’Impiego di Susa e il Servizio alte professionalità e grandi reclutamenti di Apl e gli sportelli lavoro dell’Unione montana Valle Susa approfondiranno i profili richiesti dalle aziende, individuando le figure professionali più aderenti. Nella prima fase si stima l’inserimento di circa 100 lavoratori, tra le figure professionali richieste dal punto Conad (a questo link la presentazione di Nordiconad e Conad a livello regionale e nazionale), che si articolano in addetti al fresco (macelleria, pescheria, ortofrutta), servizi e cassieri, addetti vendita e le altre future opportunità derivanti dall’apertura dei negozi nel parco commerciale verso le quali sarà la società Rovere srl a farsi portavoce dell’accordo.

La stretta partnership territoriale con il Comune di Avigliana e l’Unione montana Valle di Susa permetterà la gestione integrata, sinergica e trasparente attraverso un raccordo tra i diversi attori istituzionali e sociali e modalità di accesso a opportunità chiare e univoche, attraverso il consolidamento della rete di attori pubblici e privati, uniti dall’obiettivo di contribuire attivamente allo sviluppo del territorio locale e regionale. Saranno pubblicate sul sito www.agenziapiemontelavoro.it,nella sezione grandi reclutamenti, le istruzioni operative per la candidatura e i contatti dei referenti incaricati. Sarà inoltre organizzato un evento territoriale aperto a tutti i cittadini per la presentazione dei profili richiesti, del processo di selezione e della ulteriore raccolta delle candidature, che si terrà venerdì 30 novembre alle ore 15,00 presso il Teatro Eugenio Fassino, centro polifunzionale “La Fabrica” in via IV novembre 19.

Centro commerciale naturale«Il protocollo che viene siglato oggi ad Avigliana – ha dichiarato Gianna Pentenero, assessora al Lavoro della Regione Piemonte – rappresenta un utile strumento al servizio dell’occupazione e dello sviluppo del territorio. Grazie al Servizio alte professionalità e grandi reclutamenti e alle strutture del Centro per l’Impiego di Susa, l’Agenzia Piemonte Lavoro, ente strumentale della Regione, mette a disposizione della aziende che si insediano sul territorio una squadra dedicata alla preselezione delle candidature, con la garanzia per le imprese di massima efficacia nell’individuazione di profili coerenti con le posizioni richieste e per i cittadini di trasparenza dell’intero processo selettivo e di massima accessibilità alle offerte di lavoro. A fronte di tante crisi aziendali, la firma di protocolli come questi è sicuramente una bella notizia».

«L’Agenzia Piemonte Lavoro – ha affermato Claudio Spadon, direttore Agenzia Piemonte Lavoro – sottoscrive questa intesa al fine di contribuire attivamente allo sviluppo occupazionale in ambito locale. Nell’ottica di sviluppo del matching tra la domanda e l’offerta l’Agenzia Piemonte Lavoro mette a disposizione i servizi del Centro per l’impiego di Susa e del Servizio Alte professionalità e Grandi Reclutamenti, che cureranno il processo di preselezione. I protocolli istituzionali sono uno degli strumenti concreti per la gestione dei reclutamenti dei lavoratori per nuovi insediamenti produttivi o ampliamenti aziendali».

«Il protocollo siglato oggi – ha dichiarato il sindaco di Avigliana, Andrea Archinà rappresenta un importante risultato per il nostro territorio che giunge al termine di un complesso percorso sul quale per certi aspetti molto si è scritto, mentre su altri restano alte l’attenzione e le aspettative dei cittadini. Sul fronte dell’occupazione siamo stati destinatari in questi mesi di decine di richieste di informazioni puntuali, alle quali era doveroso dare una risposta strutturata che non fosse un semplice reindirizzamento ai responsabili del reclutamento. In tempi di crisi occupazionale come quelli che stiamo attraversando questo strumento già applicato in altri contesti può garantire un’opportunità concreta per dare un futuro a diverse famiglie. Un’operazione in piena trasparenza che costituisce altresì un significativo segnale della fattiva collaborazione sinergica tra pubblico e privato. Preciso che per legge non è possibile riservare delle quote di posti di lavoro alla città, ma che il processo di selezione terrà necessariamente in considerazione la provenienza dei candidati a partire da Avigliana e via via estendendosi a livelli concentrici in particolare al territorio della Valle di Susa. Si tratta di numeri alti e quindi difficilmente la sola città di Avigliana potrà fornire tutte le risorse umane richieste. Ne consegue che l’invito rivolto a tutti gli Aviglianesi che abbiano potenzialmente i requisiti a ricoprire le mansioni richieste è quello, qualora non l’abbiamo già fatto, di inviare la propria candidatura perché sarà comunque valutata».

«A sostegno della piena realizzazione del protocollo – aggiunge l’Assessore alle attività produttive dell’UMVS, Ivano Fucile , l’Unione montana Valle Susa mette molto volentieri a disposizione la professionalità dei propri sportelli lavoro, che sapranno affrontare al meglio un percorso che visti i numeri delle figure professionali di cui stiamo parlando, potrà coinvolgere un’area sicuramente più vasta di quella dell’aviglianese, estendendo il processo di selezione ad altri territori facenti parte l’Unione montana».

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime da Comune

Iscrizioni alle scuole

I genitori potranno visitare i plessi e avere informazioni rispetto all’offerta formativa
Vai Su