Buon rientro a scuola

L'Amministrazione comunale di Avigliana augura a studenti, insegnanti, personale scolastico e genitori un buon rientro e un buon anno scolastico

2 mins read

L’Amministrazione comunale di Avigliana augura a studenti, insegnanti, personale scolastico e genitori un buon rientro e un buon anno scolastico 

Dopo le meritate vacanze si ricomincia un nuovo anno e il primo giorno di scuola è sempre emozionante per tutti. Soprattutto per le ragazze e i ragazzi porta con sé aspettative, sogni e talvolta piccole ansie, ma anche l’entusiasmo e la felicità di rivedere o conoscere i compagni di classe, vecchi o nuovi amici con cui condividere un percorso formativo, di vita e di socialità.

Durante la pausa estiva, grazie agli uffici e alla squadra degli operai, come tutti gli anni, il Comune di Avigliana ha provveduto a effettuare gli  interventi di manutenzione degli edifici scolastici. Sono state sistemate le aule ed è stato sostituito il centralino telefonico della scuola Defendente Ferrari. Tutto è dunque pronto per accogliere studenti, insegnanti e coloro i quali lavorano all’interno dei plessi scolastici.

«Come Amministrazione comunale – sottolinea l’assessora all’Istruzione Paola Babbini – confermiamo il nostro impegno a sostenere, con le risorse disponibili, le diverse necessità scolastiche e a promuovere iniziative sui temi sociali, culturali e ambientali, con un occhio di riguardo al territorio in cui viviamo. Un benvenuto ai nuovi dirigenti scolastici, la dottoressa Romana Guma dell’Istituto Comprensivo e il dottor Giancarlo Vittone dell’Istituto Galileo Galilei con cui riprenderemo i progetti già avviati e certamente ne programmeremo di nuovi.

A voi ragazze e ragazzi l’augurio di trascorrere un anno scolastico che stimoli creatività e curiosità. Fate vostro l’insegnamento che riceverete dagli insegnanti e vivete intensamente ogni singola esperienza che affronterete. Fate domande, partecipate, siate attivi, interessatevi di ciò che vi accade intorno, abbiate fiducia in voi stessi, nelle vostre capacità, nel vostro talento e divertitevi».
«Agli insegnanti – conclude l’assessora Babbini – il ringraziamento per il lavoro che ogni giorno svolgono non senza difficoltà e problemi e per l’importanza del loro ruolo nella crescita dei cittadini di domani che rappresentano il nostro futuro. Ai genitori l’invito a fare squadra con gli insegnanti per creare una sinergia virtuosa nell’educazione e nella crescita dei ragazzi».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

La terra degli dei, 4a edizione

Prossimo articolo

Festa Spi-Cgil il 13 e 14 settembre

Ultime notizie di Istruzione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: