Avigliana per le borgate

Si apre ufficialmente il cantiere di Smat in borgata Mortera per la realizzazione della fognatura che collegherà la frazione all'impianto comunale 

1 minuto di lettura

Si apre ufficialmente il cantiere di Smat in borgata Mortera per la realizzazione della fognatura che collegherà la frazione all’impianto comunale 

La borgata Mortera avrà presto una fognatura. È stato aperto ufficialmente in questi giorni il cantiere di Smat per la realizzazione del nuovo impianto di acque reflue dell’ultima borgata aviglianese al confine tra Avigliana e Sant’Ambrogio a circa 4 chilometri dalla Sacra di San Michele. Finalmente i circa 30 abitanti della frazione avranno un nuovo impianto fognario che sarà collegato al collettore del Comune di Avigliana.

Ad annunciarlo nel video qui di seguito è l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Avigliana Andrea Remoto: «L’opera è attesa dalla fine degli Anni ‘90 quando l’Amministrazione dell’epoca realizzò il collettore fognario di servizio alle montagne. I lavori sono totalmente a carico di Smat per un importo di 100mila euro».

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Limitare i botti di Capodanno: un gesto di civiltà

Prossimo articolo

AviglianaRiusa riapre l'11/1

Ultime notizie di Comune

Il centro senza auto

Anche quest’anno, seppur con qualche giorno di ritardo a causa delle note questioni legate alla pandemia,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: