Al via l’area camper di via Suppo

/
2 minuti di lettura

Dal 15 gennaio 2020 è aperta la prima delle due aree di sosta della città di Avigliana destinate ai camper e al turismo plein air. Si trova in via Suppo 21, nei pressi dei campi sportivi

Dal 15 gennaio 2020 i turisti itineranti avranno a disposizione ad Avigliana una nuova area di sosta per i camper. Si tratta del parcheggio dedicato ai camperisti che si trova in via Suppo 21, i cui lavori sono stati appena completati. L’area, che farà coppia con quella in costruzione in via dei Testa dietro il centro commerciale Conad, è stata pensata per la nuova era del turismo itinerante, con attrezzature moderne. È infatti gestita interamente da una cassa automatica in cui effettuare con facilità pagamenti, registrazione documenti, ricariche card, checkin e checkout. «La realizzazione di questa tipologia di area di sosta camper – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Remoto – con la sua concezione smart, è sicuramente un fiore all’occhiello dell’Amministrazione comunale rispetto all’offerta ricettiva della città medievale dal cuore verde».

«L’energia elettrica, per ciascuna delle 12 piazzole – spiega l’ingegner Tiziano Vandi della Tincar Sas che ha progettato e realizzato l’area – è disponibile in quantità (fino a 2,3 KWh) per far fronte ai consumi dei camper più recenti ed è pagata a consumo, esattamente come a casa. L’allestimento include l’area ecologica e la zona di camper service, disponibile anche per utenti esterni, ove è possibile effettuare approvvigionamento di acqua e scarico di acque nere e grigie». Per la massima sicurezza dei turisti, l’area è illuminata e sottoposta a un sistema di allarme e di videosorveglianza. Sebbene l’area sia completamente automatizzata, un addetto sarà raggiungibile telefonicamente h24 al numero 3397206439 per qualsiasi necessità da parte degli utenti.

La mappa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Back to jazz in Santa Croce

Prossimo articolo

Premio Strega: giovani giurati crescono

Ultime notizie di Comune

Il centro senza auto

Anche quest’anno, seppur con qualche giorno di ritardo a causa delle note questioni legate alla pandemia,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: