A Natale scegli Avigliana

4 minuti di lettura

L’iniziativa di Comune di Avigliana, Confesercenti Torino e Provincia zona Ovest e Unione commercianti per sostenere il commercio locale in occasione delle feste natalizie
Da qualche settimana uno sciame di api in tenuta natalizia ha invaso le vetrine dei negozi di Avigliana. L’ape è infatti il simbolo del progetto “A Natale scegli Avigliana” nato dalla collaborazione fra Comune di Avigliana, Confesercenti Torino e Provincia zona Ovest e Unione commercianti. Il progetto dedicato al Natale, accolto con entusiasmo da oltre 90 attività commerciali, rappresenta l’avvio di una serie di iniziative che si svilupperanno nel tempo per promuovere e potenziare il commercio di vicinato. Per la progettazione e la realizzazione dell’iniziativa e di tutte le attività di promozione Confesercenti si è avvalsa della stretta collaborazione sul territorio di Barbara Scandella, consulente di comunicazione e marketing e Irina Galleri, consulente di comunicazione visiva e web designer.

L’obiettivo del progetto è far conoscere la vasta offerta commerciale che i negozi di Avigliana propongono e incentivarli a scegliere i negozi di vicinato di Avigliana per i propri acquisti natalizi. Sono tanti infatti i negozi che propongono idee regalo per grandi e piccini e specialità alimentari per i pranzi e le cene di Natale. Un invito dei commercianti a privilegiare il contatto umano e la vendita assistita che solo i negozi di vicinato possono offrire anziché acquistare nella grande distribuzione o su internet.

L’ape, che compare anche nello stemma di Avigliana, è il simbolo scelto per lanciare “A Natale scegli Avigliana” perché rappresenta per definizione un animale laborioso ed operoso e che vive in gruppo a simboleggiare proprio l’impegno e la volontà che oltre 90 attività commerciali hanno messo in campo per il commercio cittadino. La stessa ape è stata dipinta su molte delle vetrine aderenti all’iniziativa intenta a fare acquisti nei negozi della città medievale dal cuore verde. Tutti gli esercizi aderenti espongono inoltre una vetrofania con il logo dell’iniziativa e sono presenti sulla pagina Facebook Scegli Avigliana dove è possibile conoscere la storia dei negozi aderenti e i loro prodotti. Sono stati realizzati anche dei pieghevoli con l’elenco delle attività divise per categorie merceologiche, una vera e propria guida agli acquisti nelle vie della città.

«A Natale scegli Avigliana è un messaggio semplice ma molto chiaro – spiega l’assessora al Commercio Paola Babbini – che mi auguro sarà accolto soprattutto dai consumatori che io amo definire “consum-attori“: scegliere il piccolo commercio locale sostenendolo con i propri acquisti è una scelta consapevole e solidale verso il proprio tessuto cittadino che garantisce anche la vitalità della città. E poi scegliere Avigliana significa anche scegliere di partecipare alle tante iniziative, concerti, spettacoli, teatro, eventi che le associazioni del territorio, con impegno, dedizione e tanto tempo dedicato e magari sottratto alla famiglia, hanno organizzato per tutto il periodo natalizio».

«Anche ad Avigliana – dice il presidente di Confesercenti, Giancarlo Banchieri – si conferma la nostra politica di valorizzazione del commercio di vicinato e del suo ruolo di presidio della vivibilità di vie e quartieri. Ciò è particolarmente vero in occasione delle festività: iniziative come queste dimostrano che Natale non significa grande distribuzione o acquisti on line, ma il piacere di frequentare i negozi del proprio territorio. D’altra parte, chi preferirebbe una città svotata di negozi e piena soltanto dei mezzi dei corrieri? Dunque, ben vengano appuntamenti come il Natale ad Avigliana, frutto di una sinergia positiva fra i commercianti, le loro associazioni e amministrazioni locali particolarmente sensibili».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Arriva il medical bus

Prossimo articolo

Natale 2019

Ultime notizie di Territorio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: